menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Provincia: la consigliera Trinchera chiede più attenzione per le scuole

La capogruppo del Carroccio ha più volte sollecitato l'ente provinciale a monitorare le criticità degli edifici scolastici

Si è tornato a parlare delle criticità degli edifici scolastici di competenza provinciale nella seduta del Consiglio provinciale che si è svolto ieri, martedì 18 febbraio. Ancora fari puntati sulla questione "scuola" da parte della capogruppo della Lega Salvini, Lucia Trinchera, che ha, nuovamente, posto le numerose criticità ed i conseguenti problemi quotidiani che gli studenti incontrano in alcune scuole: da quelle strutturali, alla manutenzione, pulizia o ancora, carenze impiantistiche e cura dei cortili che risultano spesso oggetto di incuria, senza dimenticare i lavori per l'eliminazione del gas radon che non partono.

"Criticità che meritano una maggiore attenzione ed un monitoraggio quotidiano - afferma Lucia Trinchera - per le quali si è proceduto, anche a seguito di segnalazioni ricevute nel corso degli ultimi mesi, con una richiesta di incontro tecnico.  Nel corso della seduta ho evidenziato il caso del liceo scientifico "Francesco Ribezzo" di Francavilla Fontana, che già da diversi anni segnala alla Provincia le precarie condizioni dei solai della palestra e dell'aula magna della scuola, dovuti a mancata manutenzione, nonostante le numerose sollecitazioni del dirigente scolastico. A queste problematiche si aggiungono le infiltrazioni di acqua piovana nella palestra, con conseguente sollevamento del pavimento che rappresenta un pericolo per gli studenti. Criticità simili sono state segnalate anche in altri edifici scolastici della Provincia, che necessitano di un sopralluogo tecnico ed una ricognizione generale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le nuove aperture in pandemia, simbolo di coraggio e speranza

Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento