rotate-mobile
Attualità Francavilla Fontana

Aiuti alle famiglie per l’acquisto di prodotti non alimentari: c'è un nuovo avviso

I buoni spesa potranno essere utilizzati presso Teocart, Centro Casalinghi e Chen Qidogn in C in attuazione dei progetti di utilità sociale stipulati da queste tre aziende con il Comune

FRANCAVILLA FONTANA - Al piano di sostegni economici attivato il 26 ottobre, nelle scorse ore l’amministrazione comunale ha aggiunto un nuovo avviso pubblico per l’emissione di buoni spesa da utilizzare presso Teocart, Centro Casalinghi e Chen Qidogn in C in attuazione dei progetti di utilità sociale stipulati da queste tre aziende con il Comune. Le convenzioni, previste nel Piano delle Medie Strutture di vendita del Documento Strategico del commercio, sono state sottoscritte insieme alla proposta dei nuovi insediamenti commerciali per restituire sotto forma di aiuto economico alla collettività l’uso di territorio urbanizzato.

“Questa iniziativa coniuga solidarietà e sviluppo del territorio. Grazie agli impegni assunti da Teocart, Centro Casalinghi e Chen Qidogn in C – spiega l’assessore alle attività produttive Domenico Magliola – l’utenza più fragile potrà rifornirsi di prodotti utili per la vita quotidiana. Si tratta dell’applicazione puntuale di quanto previsto dal Documento Strategico del Commercio con l’obiettivo di rafforzare il senso della comunità, in una logica di inclusione e resilienza.”

I buoni spesa da utilizzare in una delle tre attività commerciali, con un importo massimo di 250 euro, potranno essere richiesti dalle persone residenti nel Comune di Francavilla Fontana con un Isee inferiore o uguale a 9 mila euro e dai percettori di altre forme di sostegno pubblico non superiori ai 700 euro. Il bando e il modello di istanza sono disponibili sul sito internet istituzionale. Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi all’ufficio Servizi Sociali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aiuti alle famiglie per l’acquisto di prodotti non alimentari: c'è un nuovo avviso

BrindisiReport è in caricamento