Attualità Ostuni

Lions e Croce Rossa organizzano raccolta di materiale didattico per famiglie in difficoltà

Dal 20 settembre al 10 ottobre 2021 presso GioKids, Karta, La Matita, Edicolé, Didakta e Sudpen si potrà donare materiale per la scuola

BRINDISI - E’ partita il 20 settembre l’iniziativa solidale organizzata dal Lions Club Ostuni Città Bianca in collaborazione con la Croce Rossa Italiana - Comitato di Ostuni e le cartolibrerie ed edicole di Ostuni, in memoria di Pietro Chiarelli, docente ed ex socio Lions, finalizzata alla raccolta di materiale didattico da destinare alle famiglie in difficoltà. 

Dal 20 settembre al 10 ottobre 2021 presso GioKids, Karta, La Matita, Edicolé, Didakta e Sudpen, attività commerciali di Ostuni, è presente un contenitore per la raccolta di materiale didattico nuovo quale ad esempio zaini, penne cancellabili per le elementari, matite, pastelli,  pennarelli e acquarelli, bianchetti, evidenziatori, righelli, squadre e goniometro, compassi, didò, quaderni e quadernoni per le scuole elementari – medie – superiori, raccoglitori ad anelli, forbici, cartellette con elastico,  astucci, album da disegno lisci e ruvidi, fogli colorati, diari, copri libri, gessetti, etc. 

Tutto il materiale raccolto sarà distribuito dalla Croce Rossa italiana - Comitato di Ostuni alle famiglie in difficoltà, con figli che frequentano le scuole dell’obbligo.

“Questo progetto è molto importante per le nostre Associazioni: piccoli gesti di amicizia, attenzione e solidarietà permetteranno di contribuire a garantire il diritto all’istruzione che appartiene ad ogni bambino, senza lasciare indietro le famiglie più fragili e bisognose di sostengo”, questa la dichiarazione di Federica Silvestri, Presidente del Lions Club Ostuni Città Bianca. 

"Questa iniziativa, pone l'accento su una collaborazione tra Associazioni che supera i simboli e che pone al centro dell'interesse comune la collettività e i suoi componenti più vulnerabili, avendo come riferimento il raggiungimento, nel caso specifico, della dovuta serenità con cui i bambini devono affrontare l'anno scolastico.", questa la dichiarazione di Gianluca Petraroli, Presidente del Comitato CRI di Ostuni.
Inoltre, questo progetto ha avuto già un primo riscontro positivo con la donazione di libri testo, un extra rispetto a ciò che è stato previsto dal progetto, tramite una mamma che utilizzando i contatti della locandina ha avuto la possibilità di donare dei libri di testo acquistati che non sarebbero stati utilizzati.  

Tutto ciò è stato possibile soprattutto grazie al preziosissimo contributo della Croce Rossa Italiana- Comitato di Ostuni, che ha prontamente individuato una famiglia con un ragazzo bisognoso che poteva usufruire di quei libri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lions e Croce Rossa organizzano raccolta di materiale didattico per famiglie in difficoltà

BrindisiReport è in caricamento