Mensa scolastica, a Fasano il servizio sarà regolarmente erogato

Sarà organizzato in ottemperanza a tutti i protocolli di sicurezza atti ad evitare il contagio da Covid-19, e questi saranno rispettati alla lettera 

FASANO - Durante la riunione che si è svolta oggi, venerdì 28 agosto, alla presenza dei dirigenti scolastici dei tre circoli didattici, i rappresentanti della ditta appaltatrice Ladisa Srl, dell'assessore alla Pubblica Istruzione Cinzia Caroli e del dirigente del settore, dott.ssa Marisa Ruggiero, è  stato stabilito che nel Comune di Fasano, nonostante le difficoltà del caso, il servizio mensa sarà normalmente erogato.

Ovviamente il servizio sarà organizzato in ottemperanza a tutti i protocolli di sicurezza atti ad evitare il contagio da Covid-19, e questi saranno rispettati alla lettera. 

I plessi scolastici si stanno organizzando in ordine agli spazi ed ai percorsi tracciati (segnaletica orizzontale). La ditta appaltatrice, in  questi giorni, sta effettuando dei sopralluoghi ulteriori nelle scuole e procederà con la formazione del personale sui vari protocolli anti-Covid da attuare per permettere agli alunni la fruizione del servizio nella massima sicurezza. 

Alla luce di queste sopraggiunte richieste e del lavoro di messa in sicurezza di tutto l'iter, il servizio mensa  subirà uno slittamento di una settimana rispetto al previsto inizio di lunedì 5 ottobre. Stiamo lavorando per permettere l’inizio del servizio mensa già dal 12 ottobre, salvo eventuali elementi che possano sopraggiungere e costringerci a modificare il calendario. 

Ass_Caroli-2

È possibile inoltrare domanda di richiesta mensa a partire da martedì 1 settembre, entro e non oltre lunedì 21 settembre.  Il modulo di iscrizione sarà disponibile sul sito del Comune di Fasano, oppure in formato cartaceo presso l’Urp – Ufficio Relazioni con il Pubblico.

«Mi preme sottolineare  - ha dichiarato l’assessore Caroli - che con grande fatica si avvierà, in questa situazione complicata, il servizio mensa, e con esso verrà garantito in città il tempo prolungato per i genitori che lo abbiano opzionato per i propri bambini. Ciò proprio per andare incontro alle famiglie, molte delle quali basano la propria organizzazione familiare e lavorativa proprio sul “tempo prolungato”»

Al termine della riunione per la mensa scolastica, si è tenuta la riunione per il servizio trasporto scolastico, dove all’Assessore Caroli, alla dirigente comunale Ruggiero e ai tre dirigenti scolastici, si è aggiunto il Dsga della Bianco-Pascoli, per interfacciarsi tutti insieme con la ditta Caponio che gestisce il trasporto pubblico.

«Mi preme ricordare infine – ha concluso l’assessore Caroli - che anche il modulo di iscrizione per il servizio trasporto scolastico sarà esso stesso disponibile sul sito dal 1° settembre e dovrà essere consegnato entro e non oltre lunedì 14 settembre».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: altri 76 contagi in Puglia, di cui tre in provincia di Brindisi

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • Vandali scatenati: appiccati tre incendi nella scuola materna

  • Chiedono i documenti: poliziotti aggrediti con calci e pugni in stazione

  • Covid: altri due contagi nel Brindisino. In Puglia 83 nuovi positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento