Giovedì, 21 Ottobre 2021
Attualità Mesagne

Il valore dell'acqua tra la dimensione educativa e le scelte politiche

L’incontro si svolgerà sabato 2 ottobre alle ore 17.30 nell'auditorioum del castello

BRINDISI - Nell’ambito del progetto “Strade Volontarie 2021”, il Csv Brindisi-Lecce "Volontariato nel Salento", con il patrocinio del Comune di Mesagne e in collaborazione con l'Ambito territoriale sociale Br4, organizza il convegno sul tema "Il valore dell'acqua, la dimensione educativa, le scelte politiche, la missione del volontariato". L’incontro si svolgerà sabato 2 ottobre alle ore 17.30 nell'auditorioum del castello.

Partecipano Rino Spedicato, Csv Brindisi-Lecce "Volontariato nel Salento", Antonio Calabrese, presidente del Consorzio per la gestione dell’Ambito territoriale sociale Br4,  Mario Palmisano Romano, dirigente dell'istituto scolastico "Epifanio Ferdinando" di Mesagne, una rappresentanza degli studenti impegnati nel progetto Erasmus dal titolo "Water is life". Intervengono Antonio Matarrelli, sindaco del Comune di Mesagne e presidente di Aip - Autorità Idrica Pugliese, Francesca Portincasa, coordinatore industriale e direttore reti e impianti Aqp, Fabio Pollice, rettore dell’Università del Salento e Drissa Kone, presidente comunità africana in provincia di Brindisi.

“Acqua, vita e solidarietà saranno le parole-chiave di questo incontro che ha come tema centrale l'uso responsabile e solidale dell'acqua, bene prezioso dell'umanità, non ancora a disposizione di tutti", spiega Rino Spedicato, richiamando il punto 6 dell’“Agenda 2030”, il programma dell’organizzazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile, che ingloba 17 obiettivi, che i 193 Paesi sottoscrittori si sono impegnati a raggiungere entro l’anno indicato nel nome.

“L’efficientamento idrico sui territori, il trattamento delle acque reflue e le tecnologie di riciclaggio e reimpiego sono alcuni dei traguardi che Aip persegue ogni giorno attraverso investimenti mirati. Identico impegno viene indirizzato al supporto e al rafforzamento della partecipazione delle comunità locali nel miglioramento della gestione dell’acqua e degli impianti igienici”, dichiara il sindaco di Mesagne Antonio Matarrelli, che da giugno dello scorso anno è presidente dell'Autorità idirica pugliese, anticipando alcuni contenuti che verranno approfonditi nel corso dell’iniziativa di sabato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il valore dell'acqua tra la dimensione educativa e le scelte politiche

BrindisiReport è in caricamento