Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità

Si è spento nella notte Nino De Bernardi, ottico e uomo di mare

Il negozio di famiglia fu aperto negli anni Quaranta in corso Garibaldi. Da giovane la passione per le immersioni e il canottaggio

BRINDISI – Si è spento la scorsa notte a Brindisi l’ottico Nino De Bernardi, uomo profondamente legato al mare e antesignano della professione nella sua città. Il negozio di famiglia, in corso Garibaldi, infatti fu aperto negli anni ’40. Giovanni De Bernardi, tra i soci fondatori del Circolo della Vela Brindisi, fu in gioventù uno sportivo a tutto tondo. Tra i primi a praticare la pesca subacquea, assieme all’inseparabile compagno di avventure Nicola Perrino, ma anche membro del famoso “quattro con” brindisino sempre con Nicola Perrino, Cosimo Campioto,  Antonio Casoar e il timoniere Gigi Trisolini, nelle regate di canottaggio in tutta Italia. Una famiglia molto unita, quella di Nino De Bernardi, anche nella passione per il mare e la navigazione condivisa dal figlio Luigi, che lo piange assieme alla sorella Antonella, ai congiunti e ai tanti amici ed estimatori. I funerali di Nino de Bernardi, persona di un'altra epoca in cui Brindisi profumava di avventura, si svolgeranno alle 16 nella chiesa di Santa Maria del Casale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si è spento nella notte Nino De Bernardi, ottico e uomo di mare

BrindisiReport è in caricamento