rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Attualità

"New Arena, già riscontrate le richieste di integrazione del Comune di Brindisi"

Intanto, il 3 marzo il ministro dello Sport Andrea Abodi incontrerà il sindaco Riccardo Rossi e la società New Basket

Riceviamo e pubblichiamo una nota della compagine del soggetto promotore della New Arena, firmata dall'ufficio stampa Happy Casa Brindisi, con riferimento all’iter di validazione del progetto.

Con nota protocollata agli atti dell’amministrazione in data 22.2.2023 sono già state riscontrate le richieste di integrazione formulate dal Comune di Brindisi. Come emerso nel contraddittorio tecnico avuto con gli organi dell’Agenzia regionale Asset, gli adeguamenti progettuali richiesti verranno integrati nel progetto esecutivo che la società presenterà agli organi competenti secondo i termini previsti.

Inoltre, con riferimento al Pef (già asseverato e allegato agli atti di gara come previsto dalla normativa vigente) si fa presente che lo stesso è stato predisposto sotto la vigenza del precedente Prezziario regionale Opere Pubbliche (2019), ragion per cui la progettazione definitiva (al fine di garantire la coerenza con gli atti di gara) ha rispettato l’applicazione di detti listini con predisposizione dei computi, del quadro economico e del Pef (Piano economico finanziario, ndr) sulla base di detti parametri.

Evidentemente, ulteriori ed eventuali adeguamenti (derivanti dalle purtroppo note circostanze mondiali che stanno caratterizzando il mercato delle costruzioni) ove necessari saranno definiti con l’amministrazione comunale con lo spirito di proficua e leale collaborazione che ha sempre contraddistinto le parti coinvolte in questo difficile ma entusiasmante progetto.

In tal ottica, si ringrazia Asset per il prezioso lavoro svolto che consentirà di migliorare e rendere più sostenibile il progetto già approvato e condiviso da tutti gli enti preposti, fra cui la commissione nazionale impianti sportivi presso il Coni che ha certificato la natura di impianto Gold della New Arena, consentendo alla stessa di rientrare fra le strutture ospitanti dei prossimi giochi del Mediterraneo 2026.

Sulla vicenda si è espresso anche il segretario della Lega di Brindisi, Ercole Saponaro. Di seguito, la sua nota.

In relazione al Palaeventi e alle notizie trapelate in quest'ultime ore, abbiamo inteso coinvolgere il presidente della commissione parlamentare Cultura e Sport, Roberto Marti. Il presidente, Marti ha confermato in vista dei Giochi del Mediterraneo un finanziamento di 6 milioni di euro sul Palaeventi e la visita a Brindisi, il giorno 3 marzo, del ministro dello Sport Abodi, per incontrare il sindaco Riccardo Rossi e la società New Basket, in relazione alla costruzione del Palaeventi che diviene elemento indispensabile per lo svolgimento dei Giochi del Mediterraneo a Brindisi. La segreteria cittadina della Lega ha inteso attivare il senatore Marti dopo le preoccupazioni di queste ore. Il senatore ha confermato la massima attenzione della commissione e del ministro sulla realizzazione di questo importante investimento per la nostra città e provincia.

Articolo aggiornato alle 18:25 (intervento Saponaro)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"New Arena, già riscontrate le richieste di integrazione del Comune di Brindisi"

BrindisiReport è in caricamento