Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità

Esami conclusi: brevetti per più di 100 nuovi bagnini nel Brindisino

Commissione presieduta da un ufficiale della Capitaneria e da un sottufficiale del ruolo marescialli in qualità di segretario.

BRINDISI - La Capitaneria di Porto di Brindisi ha concluso oggi le sessioni di esame per il conseguimento del brevetto di assistente bagnante. Gli esami per l’acquisizione del brevetto Mip vengono svolti su richiesta delle varie associazioni e svolti alla presenza di una commissione presieduta da un ufficiale della Capitaneria e da un sottufficiale del ruolo marescialli in qualità di segretario. Più di un centinaio di ragazzi hanno dimostrato una buona preparazione sia durante la prova pratica nella tecnica della voga con pattino da salvataggio che durante la prova teorica incentrata sulla conoscenza delle ordinanze vigenti in tema di sicurezza in mare, superando brillantemente l’esame di assistente bagnante Fin, Fisa e della Società Nazionale di Salvamento.

Nuovi assistenti bagnanti-2

La Capitaneria di Porto – Guardia costiera ribadisce l’importanza della figura dell’assistente bagnante che sulle spiagge rappresenta sia l’esperto della prevenzione (avendo le conoscenze utili per valutare cambiamenti nelle condizioni meteo, per prevedere gli sviluppi perniciosi di situazioni a rischio che il primo addestrato a intervenire in caso di emergenza, anche con manovre “salvavita”.
L’ordinanza di sicurezza balneare è consultabile sul sito www.guardiacostiera.gov.it/brindisi, nonché diffusa anche attraverso apposito codice Qr (codice a barre bidimensionale) per essere letta e memorizzata tramite “smartphone”. 

La Capitaneria di Porto di Brindisi ricorda che, in caso di emergenze in mare e sulle spiagge il Numero Blu da comporre è il 1530 sia da utenza fissa che cellulare, attivo h24 per garantire interventi immediati a tutela della salvaguardia della vita umana in mare e  via radio, il canale VHF 16.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esami conclusi: brevetti per più di 100 nuovi bagnini nel Brindisino
BrindisiReport è in caricamento