rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Attualità

Sicurezza della diga del fiume Grande, approvato il documento di protezione

Il documento è pubblicato sul sito istituzionale della Prefettura di Brindisi, nella sezione “Protezione Civile”, sottosezione “dighe”

BRINDISI - E' stato approvato dal prefetto di Brindisi, il documento di protezione civile relativo alla diga di Fiume Grande, sita nel territorio del comune di Brindisi, rientra nella perimetrazione del Parco Naturale Regionale "Saline di Punta della Contessa".

Il documento stabilisce le condizioni per l’attivazione del sistema di protezione civile, le comunicazioni e le procedure da attuare in caso di rischio diga, ovvero il rischio derivante da eventi, temuti o in atto, che possano interessare o compromettere la sicurezza della diga e dei territori a valle della stessa e rischio idraulico a valle, ovvero il rischio conseguente all’attivazione degli scarichi della diga che possa provocare onda di piena e rischio di esondazione, senza problemi di sicurezza per la diga stessa.

Il provvedimento, predisposto dall’ufficio tecnico dighe di Napoli, competente per territorio, in concorso con l’autorità idraulica, la protezione civile regionale ed il Gestore (Versalis spa), costituisce il quadro di riferimento per la redazione del piano di emergenza diga. Il documento è pubblicato sul sito istituzionale della Prefettura di Brindisi, nella sezione “Protezione Civile”, sottosezione “dighe”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza della diga del fiume Grande, approvato il documento di protezione

BrindisiReport è in caricamento