menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stp-Unisalento: slitta la convenzione, a novembre nessuna agevolazione

Gli studenti della provincia di Brindisi dovranno acquistare gli abbonamenti a tariffa intera a causa di lungaggini nell'approvazione del documento. Convenzione analoga anche con Uniba

BRINDISI – La convenzione fra Unisalento e Stp Brindisi non è ancora entrata in vigore. Per il mese di novembre, gli studenti dovranno abbonarsi a tariffa piena al servizio di trasporto pubblico verso le sedi dell’ateneo salentino. Questa la conseguenza di una serie di lungaggini che hanno accompagnato l’approvazione del documento da parte del Cda della società e del senato accademico dell’università.

In settimana il consiglio di amministrazione di Stp ha dato il via libera alla convenzione, ma solo la prossima settimana verranno completati i passaggi formali (in primis la sottoscrizione di entrambe le parti) che consentiranno l’applicazione delle tariffe agevolate per gli studenti pendolari che risiedono in provincia di Brindisi. Tutto ciò comporterà un salasso medio di 70 euro per le famiglie, già gravate dal pagamento della prima rata della retta di iscrizione all’università.

Sui ritardi che stanno segnando la sottoscrizione della convenzione potrebbe aver inciso una questione sollevata da Unisalento riguardo alla convenzione dello scorso anno accademico. L’ateneo avrebbe infatti contestato una parte delle somme richieste dalla Stp, in quanto in passato avrebbero beneficiato delle tariffe ridotte anche delle persone che in realtà non frequentavano l’università e quindi avrebbero dovuto pagare l’abbonamento per intero. Per evitare che questo possa ripetersi, nei prossimi giorni Unisalento invierà alla Stp la lista di tutti gli studenti che hanno regolarmente saldato la prima rata della tassa di iscrizione.

“Arrivati a questo punto – dichiara a BrindisiReport l’avvocato Maurizio Falcone, direttore della Stp Brindisi – non riusciremo a completare l’iter della convenzione entro l’inizio del mese di novembre (tenuto conto che oggi è già il 31 ottobre, ndr), ma credo che il tutto si sbloccherà entro iprimi giorni della prossima settimana. Per il mese di dicembre, se non accadrà nulla di particolare, la convenzione sarà in vigore”.

Stesso discorso, salvo imprevisti, varrà anche per un'analoga convenzione con l’Università degli studi di Bari già approvata dal Cda di Stp. Anche gli studenti della provincia di Brindisi iscritti ai corsi di laurea di Uniba, dunque, avranno diritto ad abbonamenti a tariffe agevolate. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Brindisi usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le nuove aperture in pandemia, simbolo di coraggio e speranza

Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento