Attualità

San Michele Salentino: i 105 anni di nonna Maria

La simpatica nonnina è stata festeggiata dall'Amministrazione e dai familiari

Il 16 gennaio di 105 anni fa nasceva Maria Turrisi, "un evento" che ieri nonna Maria ha festeggiato assieme ai familiari e alla Comunità rappresentata dal sindaco Giovanni Allegrini, dal vice sindaco Vitantonio Scatigna, dall’assessora Tiziana Barletta e le consigliere Angela Martucci e Rosalia Fumarola.

"Ho portato i più sinceri auguri da parte dell'amministrazione comunale di San Michele e di tutto il paese – dichiara il sindaco Allegrini, che ha consegnato in dono a nonna Maria una pergamena celebrativa - alla dolcissima ultra centenaria della nostra comunità, prezioso patrimonio di tradizioni e di valori, simbolo di tenacia per tutti i giovani e per tutti noi. Pensando ai suoi cento cinque anni, provo emozione, perchè Maria ha attraversato le vicende tristi, ha vissuto gli anni degli sconvolgimenti militari e sociali, anni in cui erano richieste fatiche e sacrifici per vivere e crescere dignitosamente. Oggi è ricambiata dall'amore dei suoi figli, nipoti e pronipoti che si prendono cura di lei. Voglio pensare che questo traguardo – conclude Allegrini – derivi dal fatto che San Michele sia un buon posto dove vivere bene e a lungo.”

Tutti si interrogano sul segreto di questa longevità ma la ricetta è semplice, come raccontano i figli: alimentazione a km 0, ovvero, i prodotti che Maria ha coltivato per anni nella sua campagna dove si recava a piedi tutti i giorni, pochissime proteine animali senza rinunciare, ancora oggi, ad un po’ di vino rosso durante il pranzo. L’unico “vizio” insieme al pane e cioccolata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Michele Salentino: i 105 anni di nonna Maria

BrindisiReport è in caricamento