Coronavirus: impennata nel Brindisino, con sette nuovi casi

E' il dato più alto dalla fine della prima ondata. A livello regionale 33 nuovi contagi su 1591 test effettuati

BRINDISI – Dopo un periodo di quiete, si registra una nuova, improvvisa, impennata di contagi da Covid-19 in provincia di Brindisi. Sono sette i casi registrati nelle ultime 24 ore sui 33 nuovi casi riscontrati in Puglia, a fronte di 1591 tamponi. Il direttore generale dell’Asl Brindisi, Giuseppe Pasqualone, spiega che “un caso Covid in provincia di Brindisi riguarda un ragazzo che al ritorno dalle vacanze ha chiesto di essere sottoposto al tampone”. “Sono positive – prosegue Pasqualone - donne appena rientrate dall’Albania e 2 pugliesi che sono stati in vacanza in Grecia. Un altro caso registrato era stato a contatto con un soggetto positivo. Il settimo caso è stato sottoposto a tampone di controllo". All'ospedale Perrino, ad ogni modo, non si registrano nuovi ricoveri. Nel reparto di Malattie Infettive, l'unico che può accogliere i casi di coronavirus, non vi è alcun paziente Covid. 

A livello regionale, fortunatamente, non si registrano nuovi decessi. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 283.415 test: 4003 sono i pazienti guariti; 467 sono i casi attualmente positivi.
Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 5025 così suddivisi: 1641 nella Provincia di Bari; 405 nella Provincia di Bat; 690 nella Provincia di Brindisi; 1313 nella Provincia di Foggia; 647 nella Provincia di Lecce; 293 nella Provincia di Taranto; 36 attribuiti a residenti fuori regione.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Scarica il bollettino completo

Le dichiarazioni dei direttori generali delle Asl 

Dichiarazione Dg Asl Bari Antonio Sanguedolce: “Nella giornata odierna il Dipartimento di Prevenzione ha individuato 11 nuovi casi di positività al virus Sars-Cov2. Tra questi si registrano 2 rientri dall’Albania, 6 contatti stretti di casi già presi in carico e altri 3 per i quali sono attualmente in corso le attività di verifica e tracciamento”.

Dichiarazione dg Asl Bt Alessandro Delle Donne: “Oggi si registrano 2 casi sintomatici per i quali sono in corso le indagini epidemiologiche. Il dipartimento di prevenzione ha già avviato le attività di tracciamento per individuare i contatti stretti”.

Dichiarazione del Dg Asl Foggia Vito Piazzolla: “Nelle ultime 24 ore si registrano 9 nuovi casi in provincia di Foggia. 2 riguardano stranieri presenti sul territorio provinciale; 2 sono collegati a un caso positivo già noto rientrato dalla Croazia; 1 caso riguarda un rientro dalla Grecia; 2 casi sono collegati rispettivamente a due casi positivi già individuati; 1 caso è stato individuato grazie all’attività di screening; per 1 caso sintomatico sono in corso le indagini epidemiologiche. Per tutti sono state già attivate le attività di tracciamento dei contatti stretti”.

Dichiarazione del Dg Asl Lecce Rodolfo Rollo: “Sono 4 i casi registrati oggi nella provincia di Lecce: uno legato a casi già noti, uno entrato in contatto con un positivo, uno di rientro dall’Albania e un residente fuori regione attualmente presente nel nostro territorio. Proseguono tutte le iniziative utili per prevenire e individuare eventuali nuovi casi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Incidente in campagna: padre con la motozappa travolge il figlio

  • Prima svolta, indagato il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Scu, estorsioni nelle campagne: “Un euro per ogni quintale di grano prodotto”

  • Ospedale Perrino: la gestione dei parcheggi in mano alla Scu

  • Forti raffiche di vento: grosso albero si abbatte su una scuola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento