rotate-mobile
Attualità Villa Castelli

Una raccolta firme per intitolare il museo civico all'architetto Giuseppe Caliandro

Ex presidente della locale Pro Loco e importante memoria storica del territorio, è scomparso lo scorso 23 febbraio a 77 anni

VILLA CASTELLI - Una raccolta firme per intitolare il museo archeologico al compianto architetto Giuseppe Antonio Caliandro, scomparso lo scorso 23 febbraio all'età di 77 anni. Ex presidente della locale Pro Loco e importante memoria storica del territorio, la proposta nasce, infatti, per onorare e ricordare uno dei padri fondatori e custodi dell' inestimabile patrimonio culturale presente nel museo.

WhatsApp Image 2022-04-08 at 14.21.43-2

Dall'inizio delle prime campagne di scavi avvenute nel 1987 e nei primi anni '90, l'architetto Caliandro si è sempre prodigato a seguire l'affiorare di questi tesori fino all'ora sconosciuti e a riportarli alla luce. Ha anche contribuito all'apertura del museo e del sito archeologico avvenuta il 24 maggio 2009, impegnandosi a promuovere e divulgare la storia del territorio fino agli ultimi giorni della sua vita . 

Il museo archeologico con all'interno i reperti del sito archeologico di "Pezza Petrosa" si trova a  Villa Castelli, in piazza Caduti di Nassirya - Largo Chiesa Vecchia. All'interno del museo sono custoditi resti di una necropoli di 33 tombe e di un phrourion esistito tra il IV e il I sec. a.C, nell'ambito di un'area che mostra significative tracce di frequentazione dal neolitico all'alto medioevo.

Si può firmare la petizione on line al seguente link oppure recarsi presso la sede del museo per firmare la copia cartacea.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una raccolta firme per intitolare il museo civico all'architetto Giuseppe Caliandro

BrindisiReport è in caricamento