Virus, ricoveri e contagi in continuo aumento. Lopalco: "Situazione preoccupante"

Nel Brindisino registrato un decesso. Il 'Camberlingo’ di Francavilla Fontana è stato inserito nella rete regionale dei laboratori abilitati per l’esecuzione dei test molecolari

BRINDISI - Nuovo record di contagi in Puglia: secondo quanto riporta l'ultimo bollettino diramato dal Dipartimento promozione della salute, sono 772 i nuovi casi registrati oggi: 359 nella provincia di Bari, 86 nella provincia di Barletta-Andria-Trani, 39 nella provincia di Brindisi, 117 nella provincia di Foggia, 39 nella provincia di Lecce, 127 nel Tarantino, 4 fuori regione e 1 di residenza non nota. Importante anche il dato dei decessi che sono 13: 3 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi (si tratta di un 85enne deceduto ne reparto di Malattie Infettive dell'ospedale Perrino), 1 in provincia Bat, 7 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Taranto.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 537.592 test. 6.217 sono i pazienti guariti. 9.437 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 16.353, così suddivisi: 6.883 nella Provincia di Bari; 1.732 nella Provincia di Bat; 1.120 nella Provincia di Brindisi; 3.808 nella Provincia di Foggia; 1.173 nella Provincia di Lecce; 1.518 nella Provincia di Taranto; 118 attribuiti a residenti fuori regione. 1 caso di provincia di appartenenza non nota.

Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 28.10.2020 

La situazione in provincia di Brindisi

Presso l’ospedale Perrino sono attualmente ricoverate 25 persone: 18 in Malattie Infettive e sette nel modulo esterno di rianimazione. Il centro post acuzie istituito nel Pta di Mesagne accoglie sette pazienti. Da quanto appreso sono arrivate numerose domande al bando per il reclutamento di medici e infermieri per l’attivazione di nuove Usca. L’assistenza domiciliare sarà di importanza cruciale per alleggerire la pressione sugli ospedali. I sindaci della provincia di Brindisi hanno avviato nel pomeriggio una videoconferenza con il direttore generale dell'Asl Brindisi, Giuseppe Pasqualone.

A San Pancrazio Salentino, il sindaco Salvatore Ripa, ha annunciato un nuovo positivo che porta a cinque i casi totali. In più ci sono varie quarantene monitorate dalla Polizia locale. Ad Erchie, invece, i casi salgono a 6 con l'ultimo annunciato dal primo cittadino nella mattinata di oggi. Le persone venute a contatto con il positivo sono in attesa di effettuare il tampone. A Fasano, il sindaco Francesco Zaccaria, comunica che sono stati registrati otto nuovi contagi da Covid nel territorio comunale, che portano a 25 il numero degli attualmente positivi. A Oria, a seguito della positività di un docente, il sindaco Maria Lucia Carone ha disposto la chiusura da giovedì 29 a sabato 31 ottobre, per interventi di sanificazione, dell’istituto comprensivo “Monaco-Fermi”. Ad Ostuni salgono a 43 i casi positivi come da ultimo aggiornamento e c'è attesa per l'esito di altri tamponi eseguiti in queste ore. A Latiano i contagi registrati oggi sono 2. 

A Carovigno i casi di positività al Coronavirus a Carovigno sono 6. Le persone che sono in sorveglianza e isolamento fiduciario sono 10. "Gli esiti dei tamponi sino ad ora pervenuti, effettuati agli alunni della classe 3° D della Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo (Plesso Brandi) - afferma il sindaco Massimo Lanzillotti - sono negativi. Per la giornata di venerdì 30 ottobre gli alunni e tutti i docenti della classe 2° F della Scuola A.M. Cavallo dovranno eseguire il tampone per la ricerca di Sars-Covid2 c/o il drive-in di Fasano, in Via Pasquale Lisi, a partire dalle ore 09:00". Il primo cittadino chiarisce che i tamponi verranno effettuati agli alunni e al personale indicato, non ai genitori.

Le dichiarazioni dell’assessore alle Politiche della Salute, Pier Luigi Lopalco

“Il numero giornaliero dei casi in costante aumento delinea uno scenario preoccupante. Sebbene infatti molti di questi casi di positività si riferiscano a soggetti che non hanno particolari problemi di salute, una percentuale comunque consistente nei prossimi giorni dovrà avvalersi di cure mediche, aumentando ulteriormente la pressione sul sistema ospedaliero. Stiamo lavorando incessantemente su due fronti: per rafforzare le attività di contact tracing sul territorio e per preparare il sistema ospedaliero ad accogliere la progressiva ondata di casi. Ai cittadini rinnoviamo il nostro appello a limitare al minimo indispensabile ogni contatto sociale e di rispettare rigorosamente le norme di igiene”.

Al "Camberlingo" di  Francavilla Fontana il laboratorio per test molecolari

“Il laboratorio di Patologia Clinica e Microbiologica del ‘Camberlingo’ di Francavilla Fontana è stato inserito nella rete regionale dei laboratori abilitati per l’esecuzione dei test molecolari alla ricerca di Covid-19, e servirà l’intero territorio della provincia di Brindisi”. 
Lo comunica il consigliere regionale Fabiano Amati.  “La Regione Puglia ha accolto la richiesta dell’Asl di Brindisi e ha stabilito l’inserimento del laboratorio del presidio ospedaliero di Francavilla Fontana nella rete regionale dei laboratori Sars-CoV-2. 
Una richiesta accolta anche in base alle capacità produttive dichiarate e per il possesso dei requisiti previsti. Ringrazio il presidente Michele Emiliano, il dirigente regionale della sezione interessata Onofrio Mongelli e il direttore generale della Asl Brindisi Giuseppe Pasqualone”.

Articolo aggiornato alle ore 19:35 (chiusa una scuola a Oria)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel cinema: si è spenta la regista brindisina Valentina Pedicini

  • Polpo da record: giornata di pesca fruttuosa a Lendinuso

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Sgombero da alloggio popolare: la famiglia resiste, sfratto prorogato

  • Covid-19: oltre 10mila i tamponi effettuati. I positivi continuano a crescere

  • Banda delle spaccate scatenata: doppio raid in centro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento