Evento formativo e presentazione partnership i.r.c.c.s. Monzino e centro diagnostico e cardiologico San Marco

CELLINO SAN MARCO - I progressi della diagnostica cardiovascolare, della chirurgia cardiaca e dell'elettrofisiologia, in un evento di aggiornamento e condivisione riservato ai medici salentini, il 3 luglio 2017, nell'esclusiva cornice delle Tenute Al Bano Carrisi.
La nuova collaborazione tra il Centro Diagnostico e Radiologico San Marco di Cellino San Marco e l'IRCCS Centro Cardiologico ha l'obiettivo di portare l'esperienza e la qualità Monzino nella prevenzione, diagnosi e cura sul territorio pugliese.
Con l'occasione della presentazione del servizio, si terrà lunedì 3 luglio 2017 alle 20.30 un evento gratuito, riservato ai medici del Salento, presso le Tenute Al Bano Carrisi.
Introdotti dal "padrone di casa" dr. Luca Leo, del Centro Diagnostico e Radiologico San Marco e dal Prof. Cesare Fiorentini, Direttore Sviluppo Area Clinica del Monzino, alcuni esperti illustreranno cosa fa il Monzino per l'imaging cardiovascolare (dr. Daniele Andreini), per la cura delle patologie cardiovascolari (prof. Gianluca Polvani) e delle patologie aritmiche (dr. Fabrizio Tundo).
Si tratterà di un momento di discussione e di condivisione di esperienze al quale sono invitati tutti i medici salentini, sia specialisti sia di medicina generale.
Per iscrizioni e prenotazioni Centro Diagnostico e Radiologico San Marco email: segreteria@diagnosticasanmarco.it
tel. 0831 617156 345 3053075

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Ghironda: il festival itinerante parte l’11 luglio da Cisternino

    • dal 11 al 12 luglio 2020
  • Dopo il successo del 2019 si replica il 3° concorso fotografico "Summer Polaroid" al tempo del Covid-19

    • dal 1 luglio al 30 settembre 2020
  • Federica Angeli in una cornice suggestiva presenta “Il gioco di Lollo”

    • 11 luglio 2020
    • Masseria Don Luigi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento