Rossi, l'endorsement di Sala. Sicurezza, comizio della Lega. Rifiuti: le proposte del Pd

Endorsement del sindaco di Milano a sostegno di Riccardo Rossi. In piazza Vittoria evento della Lega. Il programma del Pd su rifiuti e ambiente

Rossi: l’endorsement di Beppe Sala

Riccardo Rossi, candidato sindaco di centrosinistra, incassa l’endorsement del sindaco di Milano. Beppe Sala, attraverso un video Riccardo Rossidivulgato ieri, ha manifestato il suo “convinto sostegno” nei confronti del candidato brindisino. “Ho letto il suo programma in ogni dettaglio – dichiara il primo cittadino – e mi convince la passione che si legge, gli ideali alti, l’attenzione alla legalità, ma anche l’attenzione ai singoli dettagli”. 
 
Lo stesso Rossi affronterà un fine settimana denso di impegni. Sabato 26 maggio: ore 18, iniziativa del movimento Ora Tocca a Noi  sui temi del Lavoro e Spazi Sociali con Roberto Covolo, Ex Fadda, e  Marcello Ostuni, Arci Brindisi; ore 2, iIncontro con i cittadini  presso il comitato elettorale di Corso Garibaldi 94. Domenica 27 Maggio: ore 10.30 Incontro con i cittadini al quartiere Casale; ore 18, incontro con i cittadini in corso Garibaldi; ore 19.00, presso il comitato elettorale in corso Umberto 26, presentazione del programma di Ora Tocca a Noi. 

Sicurezza: il  comizio della Lega

Comizio-legalità-e-sicurezz-2Il tema della sicurezza è stato al centro di un comizio della Lega svoltosi venerdì sera presso piazza Vittoria. “La sicurezza, intesa non solo come prevenzione e repressione – si legge in una nota - ma soprattutto rispetto delle regole, sarà oggetto di discussione quotidiana nella prossima Amministrazione comunale guidata da Massimo Ciullo”. 
 
“Molte delle richieste rivendicate dai cittadini – sostiene il coordinatore cittadino della Lega, Giovanni Signore - sono già inserite nel programma della Lega. In sostanza ‘tolleranza zero’ nei confronti dell’illegalità diffusa in città a tutti i livelli: dall’abbandono dei rifiuti nelle campagne, allo spaccio vicino le scuole e nei parchi pubblici; agli ambulanti abusivi vicino ai mercati rionali, all’accattonaggio molesto. Solo per citarne alcune”. 

Partito Democratico: proposte sui rifiuti

Antonio Melcore, candidato al consiglio comunale fra le file del Pd, avanza le seguenti proposte in materia di rifiuti: “Tari ridotta per le PDbrindisi-3 famiglie con minori invalidi a carico, così come approvato a Francavilla Fontana; creare centri del riuso in collegamento con i centri di raccolta dei rifiuti sensibilizzando così i cittadini e favorendo la nascita di micro-imprese che si occupano di riparare e rimettere a nuovo gli oggetti usati, tale operazione: potrebbe così creare nuovi posti di lavoro, andando così in linea con quella che è la cosiddetta “Economia Circolare”. 

E poi: “tutti gli eventi del Comune di Brindisi dovrebbero diventare dei “Green Event”, manifestazioni sostenibili dal punto di vista ecologico ed ambientale, questo lo si può fare attraverso l’utilizzo di prodotti ecologici, riducendo la quantità di rifiuti non riciclabili e facendo interventi di efficientemente energetico; attivare progetti nelle scuole dall’insegnamento della tutela ambientale e della green economy, alle azioni concrete come la riduzione degli imballaggi per i pasti degli studenti che usufruiscono delle mense scolastiche, l’utilizzo di materiali di contenimento di tipo ecologico, l’utilizzo di piatti e posate lavabili o la creazione di orti botanici nei giardini delle scuole”. 

Udc: Commercio e vivibilità in centro

“Nel nostro programma – si legge in un intervento di Tiziana Di Serio di “Brindisi virtuosa-Udc” - abbiamo riservato  un ‘ attenzione particolare al commercio   infatti abbiamo  evidenziato “ che va fatto un serio confronto con le associazioni di categoria, ed il miglioramento delle criticità più volte evidenziate, l’uso di tutti gli strumenti più idonei il Duc (distretto urbano del Commercio) le associazioni di Via ecc. il contenimento delle tasse per chi investe, ristruttura , le start-up. I corsi devono ritornare ad essere il salotto buono della città, una galleria commerciale all’aperto con uno specifico regolamento di funzioni e servizi”

presentazione lista Brindisi Virtuosa - Udc 2-2“Di  supporto al  commercio si possono avviare anche altre iniziative come ad esempio: delle occasioni di interesse culturale e sociale, con un ricco calendario di eventi; organizzare visite guidate  di monumenti e luoghi storici ben conservati e godibili; Favorire l’interrelazione fra commercio e turismo e la valorizzazione dei prodotti del territorio”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Tale prospettive, unitamente all’impegno dei commercianti, creano i presupposti di rilancio del centro cittadino e delle attività commerciali.  Anche perché una serranda abbassata ……non significa solo un altro negozio chiuso ma significa soprattutto  perdita di posti di lavoro e famiglie senza reddito, perché dal commercio molta gente trae il proprio sostentamento”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Brindisi-Bari, muore un motociclista brindisino

  • "Da venerdì scuole chiuse in Puglia": Emiliano firma l'ordinanza

  • Scontro alla zona industriale, giovane motociclista perde la vita

  • Virus: schizzano i contagi, chiuse altre scuole nel Brindisino

  • Trovata morta nell'auto in cui viveva: dramma della solitudine al cimitero

  • Un contributo a fondo perduto fino a 40mila euro per gli artigiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento