Giovedì, 21 Ottobre 2021
Politica

Crisi interna Pd, il gruppo Per la Sinistra: "Una implosione annunciata"

Nella crisi interna al Pd di Brindisi, affiorata ufficialmente con la sortita del consigliere comunale Umberto Ribezzi che nel corso dell'ultima seduta ha dichiarato ufficialmente la propria sfiducia nei confronti del segretario cittadino Antonio Elefante, tema poi ripreso dal capogruppo Salvatore Brigante, interviene anche il gruppo di iscritti che ha già assunto un atteggiamento molto critico nei confronti della stessa segreteria e della gestione del partito nel capoluogo, con dimissioni e note pubbliche, inviate anche a Bari e Roma

BRINDISI – Nella crisi interna al Pd di Brindisi, affiorata ufficialmente con la sortita del consigliere comunale Umberto Ribezzi che nel corso dell’ultima seduta ha dichiarato ufficialmente la propria sfiducia nei confronti del segretario cittadino Antonio Elefante, tema poi ripreso dal capogruppo Salvatore Brigante, interviene anche il gruppo di iscritti che ha già assunto un atteggiamento molto critico nei confronti della stessa segreteria e della gestione del partito nel capoluogo, con dimissioni e note pubbliche, inviate anche a Bari e Roma.

“Cronaca di un’implosione annunciata”, commenta adesso  il gruppo Per la Sinistra, in una nota inviata al nostro giornale. “Purtroppo come paventato, emergono con tutta la loro grossolanità, le contraddizioni di un partito cittadino che ha dimenticato la sua missione. Immediatamente dopo la fase congressuale del 2013 è iniziata una faida interna tra fazioni per guadagnare un posto privilegiato per la corsa alle Regionali. E il risultato è lì, grosso come un macigno: nessun candidato per la città di Brindisi espressione del Pd cittadino”.

Solo ambizioni personali e niente idee e progetti politici, è la sintesi della critica rivolta all’attuale gruppo dirigente: “Ancora una volta senza un disegno politico, ma tante ambizioni smodate. Un partito destrutturato di valori che si appresta a sostituire un portone con una porta girevole, un tornello senza Daspo. Un patrimonio d’idee, di storia, di uomini e donne, di lotte e di vittorie, svuotato , dilapidato. Avevamo avvertito, spettatori depotenziati dall’essere minoranza ma attenti e responsabili, del disfacimento cui si andava incontro, ma in pochi ci hanno ascoltato; sicuramente non chi avrebbe dovuto”.

Le denunce pubbliche dei dissidenti non avevano trovato riscontri: “Avevamo denunciato la mancanza di una discussione e analisi costruttiva, la mancanza di trasparenza democratica. Avevamo segnalato la latitanza su temi importanti per il futuro e il presente della città; avevamo invitato ad un’analisi del disagio sociale nella città; come pure dei temi di respiro nazionale. Ma quando si esplodono confronti personali, la deriva è una conseguenza naturale perché i dirigenti dimenticano di essere dirigenti di un partito e si comportano come atomi impazziti centrati sulle proprie ambizioni e sui propri personalissimi interessi”.

Il Pd di Brindisi, partito svuotato di slanci e impegno tra i cittadini, e concentrato sui conflitti interni? “E la prova provata di questa deriva è appunto quanto (e come) accaduto nei giorni scorsi tra esponenti e dirigenti del Pd perché poco centra il confronto politico tra idee diverse di partecipazione democratica di un partito. Altrimenti avremmo avuto contezza di questo in occasione di segreterie e direttivi. Che ormai non si tengono più!”, denuncia Per la Sinistra.

I dissidenti annunciano il massimo impegno per la campagna elettorale del Pd, ma anche che appoggeranno i candidati che riterranno più coerenti con i valori enunciati dal partito: “Dal canto nostro continuiamo a vigilare sulle dinamiche del Pd cittadino; cercando di dare un contributo sulle questioni e sulle ferite della città con l’impegno ad aprire un dialogo fitto con il mondo delle associazioni. E sino al 31 maggio saremo impegnati a sostenere con convinzione quei candidati del Pd al Consiglio Regionale che meglio degli altri interpretano i nostri stessi valori declinandoli in programmi coerenti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi interna Pd, il gruppo Per la Sinistra: "Una implosione annunciata"

BrindisiReport è in caricamento