menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Altro colpo per la Happy Casa Brindisi: è fatta per Jeremy Chappell

Raggiunto l'accordo con la forte guardia americana, proveniente da Cantù. Con questo tassello, organico al completo

BRINDISI – La New Basket Brindisi è pronta a piazzare in importante colpo di mercato. E’ ormai fatta per il tesseramento di Jeremy Lamar Chappel, forte guardia statunitense che lo scorso anno ha vissuto una stagione da protagonista fra le file della Red October Cantù. Il direttore sportivo del sodalizio di contrada Masseriola, Simone Gioffré, ha condotto la trattativa a fari spenti. Rimbalzata sul web dopo essere stata divulgata dal giornale online Sportando, l’indiscrezione ha trovato riscontro nelle ultime ore. L’atleta, salvo imprevisti, dovrebbe atterrare a Brindisi nei prossimi giorni e mettersi subito a disposizione di coach Vitucci. Con questo tassello, l'organico sarà al completo. 

Nato 31 anni fa a Cincinnari, Chappel è alto 191 centimetri, per 91 chili di peso. Nella stagione 2018-19 ha collezionato 22 presenze in Lega A, viaggiando a medie di 11.5 punti a partita e 11.5 di valutazione.

Il sito ufficiale della Lega ripercorre così la sua carriera: “Uscito dalla Robert Morris University (Pennsylvania), ha vissuto la sua prima esperienza europea nel campionato polacco, con la maglia dello Znicz Jaros?aw, stagione 2009-’10. L’anno seguente è sbarcato in Ucraina, al BC Hoverla, per poi passare al Ferro-ZNTU (oggi Zaporizhya), dove è rimasto per due stagioni. Nel biennio 2011-2013, ha militato con Randy Culpepper, che ha ritrovato alla Pallacanestro Cantù come compagno di squadra...I due si sono poi ritrovati in campo tante volte da avversari, prima in Russia e poi in Turchia. Nella stagione 2013-’14, quando Jeremy vestiva la maglia del Triumf Ljubercy (oggi Zenit San Pietroburgo), Randy era in forza al Krasny Oktyabr, ex società del patron Dimitry Gerasimenko”.

“L’anno seguente Jeremy cambia maglia trasferendosi all’Avtodor Saratov, incontrando ancora Randy da avversario, rimasto al Krasny dopo una parentesi in Libano...Le ultime battaglie sportive si spostano poi in Turchia, dove Chappell ritrova l’amico Randy in forza al Balikesir...Ha disputato l’ultima stagione in Turchia, indossando i colori del Banvit. Nella Basketbol Süper Ligi è sceso in campo 30 volte in regular season, segnando 8.6 punti di media in 30’ di impiego, aggiungendo al proprio bottino personale anche 4.4 rimbalzi e 2 assist di media”.

“Ha chiuso l’annata turca al quinto posto in classifica, uscendo poi ai playoff per mano del Darussafaka, squadra militante in EuroLega. Con il Banvit è sceso in campo anche in FIBA Champions League, facendo registrare 8.7 punti media, 4.1 rimbalzi, 2.4 assist e 1.9 rubate a partita. Stagione conclusa con il trionfo in Coppa di Turchia, in finale contro l’Anadolu Efes”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Attualità

    Donne e politica: "Un mondo ancora pieno di pregiudizi"

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

  • Attualità

    Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento