Sport

Cedas: doppio successo per Allievi e Giovanissimi, che consolidano il primato

Due importanti successi per le formazioni Allievi e Giovanissimi della Cedas Avio Brindisi che consolidano il primato nei rispettivi raggruppamenti. Per gli Allievi bella e netta vittoria interna contro i Giovani Cryos battuti per 4-0 grazie alle reti di Domenico Giorgino, Dario, Manta e Cavaliere

Un tiro di Cassano (Allievi) si stampa sull'incrocio dei pali

Due importanti successi per le formazioni Allievi e Giovanissimi della Cedas Avio Brindisi che consolidano il primato nei rispettivi raggruppamenti. Per gli Allievi bella e netta vittoria interna contro i Giovani Cryos battuti per 4-0 grazie alle reti di Domenico Giorgino, Dario, Manta e Cavaliere. Per i Giovanissimi invece colpaccio esterno sull'ostico campo di Monopoli che consegna ai brindisini tre punti pesanti. A decidere l'incontro una doppietta di Venera che sigla entrambe le reti direttamente da calcio d'angolo. 

Allievi- Vittoria importante per la formazione Allievi della Cedas Avio Brindisi che, al termine di una bella prestazione, si impone con un netto 4-0 sui pari età dei Giovani Cryos. Gara mai in discussione fin dalle prime battute con la squadra brindisina che ha tenuta alta la concentrazione per tutto l'arco dell'incontro. Il risultato si blocca già al 7' con Cassano che crossa un preciso pallone per Domenico Giorgino che, quasi di spalle alle Gli Allievi Cedas in campo contro i Giovani Cryos-2porta, trova la deviazione vincente con la palla che impatta con la parte bassa della traversa e termina alle spalle di Tanese. La reazione ospite è in un tiro dal limite di Cantoro parato da Contestabile.

Al 13' arriva il raddoppio con Dario che di testa trova il raddoppio. I ritmi non sono elevati e fatta eccezione per alcune mischie i portiere restano inoperosi. La ripresa parte subito con i padroni di casa decisi a chiudere i conti. All'ottavo minuto in mischia è Manta sotto misura a non trovare la deviazione vincente. Due minuti ci prova cassano su punizione ma l'incrocio dei pali gli nega la gioia del gol. Al 14' arriva il terzo gol per la Cedas al termina di un'azione praticamente perfetta: Massagli serve con un preciso lancio Mattia Giorgino che guadagna metri dalla destra e serve sul secondo palo Manta che di testa deposita in rete la sfera.

Unica occasione tarantina da segnalare è un tiro da posizione defilata di Cantoro che termina di poco sul fondo. A rendere più rotondo il risultato ci pensa nel finale il neo entrato Cavaliere che dalla distanza infila la sfera nell'angolino più lontano dove Tanese non può arrivare. Successo importante per i ragazzi di mister Di Serio che lasciano subito alle spalle il pareggio esterno rimediato nel turno precedente e si preparano con serenità al secondo match casalingo consecutivo in programma domenica prossima contro lo Sporting Lecce.

Questo il quadro completo della tredicesima giornata del campionato regionale Allievi, girone G: Calimera-Fabrizio Miccoli 2-2, Cedas-Giovani Cryos 4-0, Lupiae Le-Novoli 3-4, Sporting Le-Olimpia Francavilla 0-9, Nitor-Torchiarolo 3-1, Lizzanello-Orat. Don Pasquale 2-1. 

Giovanissimi - Importante successo esterno per i Giovanissimi della Cedas Avio Brindisi che nonostante le numerose assenze porta a casa l'intero bottino superano l'Esperia Monopoli per 2-1. Protagonista dell'incontro Lorenzo Venera autore di una doppietta. La gara è condizionata dal forte vento con i brindisini che hanno saputo gestire gli attacchi locali nel primo tempo per poi sfruttare il favore del vento nella ripresa. Nel primo tempo è l'Esperia a tenere in mano le redini del gioco con i brindisini che sanno soffrire offrendo poche concrete opportunità di andare in rete ai monopolitani che si limitano a tiri dalla distanza che non inquadrano lo specchio della porta avversaria.

Lorenzo Venera Giovanisimi Cedas autore di una doppietta-2La Cedas ci prova con alcune ripartenze ma i tentativi di Noce e Venera termino sul fondo. Il primo tempo termina così a reti inviolate. Nella ripresa la Cedas si riorganizza e pressa alto la difesa avversaria sfiorando il vantaggio prima con Venera e poi con Corvetto. Al 12' il risultato si sblocca con Venera che beffa direttamente da calcio d'angolo Pellegrini. Gol fotocopia al 20' con lo stesso numero undici brindisino che beffa nuovamente l'estremo difensore avversario direttamente dalla bandierina. Due minuti dopo la formazione ospite resta in dieci per l'espulsione di Martinesi per doppia ammonizione ma tiene comunque bene il campo (nella foto a destra, Venera).

Nei nove interminabili minuti di recupero l'Esperia trova il gol che riapre le sorti dell'incontro con Grottagliano. La difesa brindisina è attenta è l'unica occasione ospite di pareggiare è in tiro di Salemmi bloccato senza grandi difficoltà in due tempi da Russo. Al termine dell'incontro alcuni momenti di nervosismo da parte dei locali ma l'intervento dei mister e dirigenti brindisini ha permesso di far tornare la calma. “Sono davvero soddisfatto per questa prestazione” spiega il tecnico dei Giovanissimi Cedas Fabio Marangio “eravamo in una situazione di emergenza con l'assenza di diversi calciatori ma la squadra ha dimostrato grande spirito di sacrificio e determinazione che ci ha permesso di ottenere questo meritato successo”.

Questo il quadro completo della tredicesima giornata del campionato regionale Giovanissimi, girone E: Fasano-La Quercia 0-1, Valle d'Itria-Giovani Cryos 1-5, Noci-Carovigno 2-0, Esperia-Cedas 1-2, EuroSport-Martina 4-3, Ceglie-Olimpia Francavilla 0-1. 

ALLIEVI
CEDAS – GIOVANI CRYOS 4 – 0 
Cedas: Contestabile (Croce), Morleo (Bembi), De Martino, Ambrosio (Taurisano), Dario, Massagli (Cavaliere), Giorgino M., Belardi, Giorgino D. (Marramaldo), Casano (Lazzoi), Manta (Petracca).  All.: Di Serio
Giovani Cryos: Tanese, Coce, Pacifico, Marzulli, Castrovillari, Viggiani, Carrozzo, Tripiedi, Cantoro, Hali, Santamari. A disp.: Di Bella, Lacova, Montrone, falco, Castellano, D'Ambrosio, Boccadamo. All.: Latartara
Marcatori: 7' pt Giorgino D., 13' pt Dario, 14' st Manta, 33' st Cavaliere. 

GIOVANISSIMI
ESPERIA – CEDAS 1 – 2 
Esperia: Pellegrini, Palmirotta, Fanelli, Vadala, Amodio, Carbocio D., Zupo (Grattagliano), Valente, Vitto, Salemmi, Cataldi. A disp.: Vinci, Lacirignola, Franchini, D'Alessio, Corbacio F., Schiavone. All.: Silicato
Cedas: Russo, Manisco, Medico, Barca, Perrino, Ribezzi, Noce (D'Aprile-Di Bello), Martinesi, Corvetto (Miceli), Fornaro (Cagnazzo), Venera. A disp.: Panarese, Sanna. All.: Marangio
Marcatori: 13' st e 20' st Venera, 36' st Grottagliano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cedas: doppio successo per Allievi e Giovanissimi, che consolidano il primato

BrindisiReport è in caricamento