menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, il Brindisi consolida la difesa: preso Alessandro Capone

Nato nel 1984, ha una lunga militanza in serie D, esclusa una parentesi in C2 con le maglie di Gubbio e Taranto

BRINDISI - Dopo la conferma dell’inossidabile coppia costituita da Fruci e Ianniciello, il Brindisi Fc consolida la linea difensiva con il tesseramento del centrale Alessandro Capone, nato nel 1984 a Lecce, proveniente dal Castiadas. Il calciatore ha firmato il contratto che lo legherà al sodalizio biancazzurro nella giornata odierna (mercoledì 17 luglio), in presenza del direttore sportivo Dionisi. 

Esclusa la parentesi in C2 con le maglie di Gubbio e Taranto, ha sempre giocato in serie D. I suoi inizi nelle settore giovanile dell’Avellino, ha poi militato fra le file di Venturina, Sestese, Cesenatico, Cecina, Tuttocuoio, Pianese (dove ha disputato ben 6 campionati), Cavorrano, San Severo e Jesina, collezionando 385 presenze. Ventisette le reti al suo attivo. 

Quello di Capone è il secondo tesseramento, dopo l’ufficializzazione dell’ingaggio del centrocampista Giacomo Zappacosta, classe 1988, proveniente dal Rotonda. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento