menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brindisi Fc: parte l'avventura. "Riaccenderemo l'entusiasmo nei tifosi"

Primo allenamento stagionale al precampo per il Brindisi Fc, agli ordini di mister Danilo Rufini. Presenti anche il presidente Giannelli, il vice presidente Siliberto e il direttore sportivo Mino Manta. "Vogliamo vincere il campionato"

BRINDISI – Inizia l’avventura del Brindisi Fc. I biancazzurri si sono ritrovati oggi (2 agosto) presso gli spogliatoi dello stadio Franco Fanuzzi, agli ordini di mister Danilo Rufini. Il tecnico di San Severo ha diretto il primo allenamento della stagione 2017-2018 sull’erba sintetica del pre campo, affiancato dal vice Piero Caputo.

Fino a venerdì la squadra sosterrà una sorta di pre ritiro, con una sola sessione di allenamento al giorno.  A partire dalla prossima settimana si comincia a fare sul serio, con doppie sessioni quotidiane. Tanti i volti nuovi rispetto alla scorsa stagione, quando il Brindisi si chiamava ancora Asd Brindisi. Restando nello staff tecnico, ha debuttato nelle vesti di allenatore dei portieri Cristiano Novembre, che da poco ha appeso gli scarpini al chiodo, dopo una carriera che lo ha visto protagonista nei campionati di Serie D e Serie C.

Piero SIliberto-2

L’ossatura della squadra è rimasta grosso modo quella dello scorso anno, con alcuni innesti di grande spessore, fra cui gli attaccanti Mino Tedesco e Alessio Iunco, che con il riconfermato Salvatore “Sasà” Scarcella formeranno il tridente più forte del girone. Il direttore sportivo Mino Manta (altra new entry) ha spiegato che l’organico è quasi al completo, ma nei prossimi giorni, a centro campo, potrebbe arrivare la ciliegina sulla torta. A seguire il primo allenamento c’erano anche il neo presidente, Antonio Giannelli, e il vice presidente, Piero Siliberto, storico dirigente del Real Paradiso Brindisi, sodalizio che nell’estate del 2015 cambiò pelle, assumendo la denominazione sociale di Asd Brindisi.

Giannelli ha dichiarato, senza mezzi termini, che l’obiettivo è quello di vincere il campionato, riportando i tifosi sugli spalti del Fanuzzi. La società ha anche presentato domanda di ripescaggio in Eccellenza, ma le possibilità che questa venga accolta sono prossime allo zero.

Danilo Rufini-2

La sfida più impegnativa, con ogni probabilità, sarà quella riaccendere l’entusiasmo dei tifosi, dopo lo shock, ancora vivo, per la traumatica fine della Ssd Brindisi, radiata dai campionati federali dopo lo scandalo scommesse. Tutto (o quasi) dipenderà dai risultati del campo. Partire con una striscia di vittorie consecutive certamente aiuterà a riavvicinare la gente al Fanuzzi.

 Salvatore Scarcella e Mino Tedesco-2

Al momento è difficile dire quali saranno le principali avversarie del Brindisi nella lotta per il primo posto. Il Martina Franca potrebbe essere una di queste, ma il sodalizio tarantino nei giorni scorsi ha chiesto di essere trasferito in un altro girone. In questo modo, i biancazzurri si libererebbero di una rivale insidiosissima.

Il prossimo 12 agosto, intanto, l’amichevole in notturna contro il Taranto, preceduta dalla presentazione della squadra, segnerà la prima uscita pubblica degli uomini di mister Rufini. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento