Giovedì, 21 Ottobre 2021
Sport

Calcio a 5, C1: il Messapia espugna Carovigno e aggancia il terzo posto

Ci voleva una reazione da parte del Futsal Messapia Brindisi e c’è stata. I biancoazzurri fanno ritorno a casa con tre punti da Carovigno, dove affrontano una Real Five vogliosa di dimostrare di non meritare di occupare le parti basse della classifica e capace di restare in partita per buona parte del matcH

BRINDISI - Ci voleva una reazione da parte del Futsal Messapia Brindisi e c’è stata. I biancoazzurri fanno ritorno a casa con tre punti da Carovigno, dove affrontano una Real Five vogliosa di dimostrare di non meritare di occupare le parti basse della classifica e capace di restare in partita per buona parte del match.

Entrambe le squadre si presentano al calcio d’inizio con la speranza di lasciarsi alle spalle un periodo opaco: i carovignesi hanno rimediato cinque sconfitte nelle prime sei giornate, mentre i brindisini, dopo un inizio stagione brillante, sono reduci da due KO consecutivi in campionato frammezzate da un pareggio casalingo in coppa.

Il primo quarto d’ora non è un granché, con poche conclusioni degne di nota. Al 15’ la Real Five ha la ghiotta occasione di segnare l’1-0 su rigore, ma Grande respinge il tiro alla sua destra di Scarnera. Il Messapia trova lo spunto con Caselli che al 17’ fa suo caparbiamente il pallone che poi serve a Paciullo, il quale, con un potente diagonale di sinistro, sblocca il punteggio. Un minuto dopo Grande individua Tomassini libero nella metà campo avversaria, lo serve e il tarantino insacca di potenza il 2-0. La Real Five riesca ad accorciare le distanze con Cianciaruso che è l’ultimo a deviare in porta una carambola scoccata dai piedi di Lorusso. Cecere, prima del riposo, sbaglia due tiri liberi e quindi ci si avvia negli spogliatoi con il Messapia sempre avanti per 2-1. 

Inizia la ripresa e nei primi minuti sono i locali a rendersi più pericolosi. Tomassini è espulso per doppia ammonizione e quasi al termine dei due minuti di superiorità numerica, esattamente al 38’, c’è la zampata di Scarnera che vale il pareggio. Invece di galvanizzarsi la Real Five si spegne e al 40’ Caselli e Spagnolo scambiano tra loro e quest’ultimo riporta in vantaggio il Messapia. Al 44’ è di pregevole fattura la seconda rete personale della serata di Paciullo che salta in dribbling un paio di avversari, prima di sferrare un bolide a fil di palo per il punto del 4-2. Al 51’ un’altra triangolazione tra Caselli e Spagnolo fa siglare, ancora al secondo, la rete del definitivo 5-2. Negli ultimi nove minuti, infatti, c’è più opera di contenimento da parte degli uomini di mister Di Serio che evitano di rischiare di riaprire la contesa e, senza patire più di tanto, si propongono con delle ripartenze.

Il successo consente ai biancoazzurri di agganciare al terzo posto sia l’Aquile Molfetta sia il Volare Polignano, entrambe battute sui campi di Bisceglie, rispettivamente da Diaz e Nettuno, e scavalcano anche l’Olympique Ostuni che pareggia con un inusuale 0-0 a Polignano con il Volare.
Sabato prossimo, l’ultimo del mese di ottobre, al “Da Vinci” sarà di scena proprio il Nettuno Bisceglie, ma prima ancora, precisamente martedì 27 ottobre, alle ore 21, a Cisternino, ci sarà da giocarsi l’accesso alle semifinali di Coppa Italia con il Football Five Locorotondo. 

Risultati 7^ giornata Serie C1
Atletico Cassano-Città di Altamura 7-1, Diaz Bisceglie-Aquile Molfetta 2-0, Football Five Locorotondo-Trulli e Grotte Castellana 6-6, Futsal Club Polignano-Olympique Ostuni 0-0, Nettuno Bisceglie-Volare Polignano 5-4, Real Adelfia-Futsal Andria 3-4, Real Five Carovigno-Futsal Messapia Brindisi 2-5, Thuriae-Santos Club Bisceglie 3-6.

Classifica
Atletico Cassano 18; Diaz Bisceglie 17; Aquile Molfetta, Futsal Messapia Brindisi, Volare Polignano 13; Olympique Ostuni 12; Santos Club Bisceglie 11; Football Five Locorotondo, Futsal Andria 10; Futsal Club Polignano, Trulli e Grotte Castellana 9; Real Adelfia, Thuriae 5; Città di Altamura, Nettuno Bisceglie 4; Real Five Carovigno 3. 

Futsal Messapia Brindisi
1 Grande (p), 2 Ucci, 3 Micia, 4 Saggese, 5 Conte, 6 Zaccaria A. (cap.), 7 Spagnolo, 8 Caselli, 10 Tomassini, 11 Romano, 12 Paciullo, 16 Frattini (p). All. Di Serio C.. Dir. Di Serio D..
Marcatori: Paciullo (2), Spagnolo (2) e Tomassini.
Espulsi: Tomassini (doppia ammonizione) e il dirigente Di Serio D..

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5, C1: il Messapia espugna Carovigno e aggancia il terzo posto

BrindisiReport è in caricamento