Sport

Calcio a 5, C1: scontro ad alta quota con il Diaz Bisceglie per il Messapia Brindisi

Tre sfide di fuoco sono previste nella sesta giornata del campionato di Serie C1. Il calendario si è divertito a mettere di fronte le prime sei della classe, appassionatamente l’una contro l’altra: il Molfetta (terzo) ospita la capolista Cassano, il Volare Polignano (terzo) affronta il Locorotondo (sesto) e il Messapia Brindisi (terzo) incontra la Diaz Bisceglie (seconda)

BRINDISI - Tre sfide di fuoco sono previste nella sesta giornata del campionato di Serie C1. Il calendario si è divertito a mettere di fronte le prime sei della classe, appassionatamente l’una contro l’altra: il Molfetta (terzo) ospita la capolista Cassano, il Volare Polignano (terzo) affronta il Locorotondo (sesto) e il Messapia Brindisi (terzo) incontra la Diaz Bisceglie (seconda).

Per i biancoazzurri si tratta del secondo impegno consecutivo in casa, dopo aver pareggiato (2-2) martedì scorso nell’andata dei quarti di finale di Coppa Italia con il Football Five Locorotondo. La Diaz Bisceglie ha decisamente cambiato registro rispetto alla scorsa stagione, che la vide salvarsi aritmeticamente al penultimo turno, rinforzando questa estate l’organico che punta ad occupare posizioni di vertice.

Il Messapia in settimana ha avuto purtroppo la conferma della gravità dell’infortunio muscolare capitato al laterale Valerio Zaccaria, già assente da diverse settimane, per il quale il rientro è previsto nella seconda metà di novembre. Ancora out anche il pivot Cigliola che si spera di recuperare al più presto e che in campionato non è stato mai convocato, dopo il colpo alla caviglia patito nel ritorno degli ottavi di coppa con il Real Five Carovigno. Mister Di Serio, pertanto, conferma lo stesso organico delle ultime settimane, eccetto qualche variazione relativa agli under da inserire tra i dodici convocati.

Al “Da Vinci” di Brindisi (ore 16, ingresso libero) dirigeranno l’incontro gli arbitri Matera della sezione di Molfetta e Signorile di Bari.
Per il Messapia ci saranno poi due trasferte in sequenza: la prima sabato 24 ottobre a Carovigno (ore 18, settima di campionato) e la seconda martedì 27 ottobre a Cisternino (ore 21), dove contenderà al Football Five Locorotondo l’accesso alla semifinale di Coppa Italia. 

Programma 6^ giornata Serie C1 (sabato 17 ottobre 2015, ore 16)
Aquile Molfetta-Atletico Cassano, Città di Altamura-Nettuno Bisceglie, Futsal Andria-Thuriae (ore 18.30), Futsal Messapia Brindisi-Diaz Bisceglie, Olympique Ostuni-Real Five Carovigno (ore 18), Santos Club Bisceglie-Futsal Club Polignano, Trulli e Grotte Castellana-Real Adelfia, Volare Polignano-Football Five Locorotondo.

Classifica
Atletico Cassano 15; Diaz Bisceglie 11; Aquile Molfetta, Enel Messapia Brindisi, Volare Polignano 10; Football Five Locorotondo 9; Olympique Ostuni, Trulli e Grotte Castellana 8; Futsal Club Polignano, Santos Club Bisceglie 7; Futsal Andria 6; Thuriae 4; Real Five Carovigno 3; Real Adelfia 2; Città di Altamura, Nettuno Bisceglie 1. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5, C1: scontro ad alta quota con il Diaz Bisceglie per il Messapia Brindisi

BrindisiReport è in caricamento