menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I festeggiamenti dei Giovanissimi della Cedas

I festeggiamenti dei Giovanissimi della Cedas

Calcio: ancora imbattuti Allievi e Giovanissimi della Cedas. Pari il derby con la Nitor

Restano imbattute le formazioni Allievi e Giovanisimmi della Cedas Avio Brindisi entrambe al primo posto nei rispettivi raggruppamenti. Pareggio esterno per gli Allievi di mister Di Serio che impattano per 1-1 nel derby cittadino contro la Nitor mantenendo comunque il primato con due punti di vantaggio dalla vice capolista Calimera

Restano imbattute le formazioni Allievi e Giovanisimmi della Cedas Avio Brindisi entrambe al primo posto nei rispettivi raggruppamenti. Pareggio esterno per gli Allievi di mister Di Serio che impattano per 1-1 nel derby cittadino contro la Nitor mantenendo comunque il primato con due punti di vantaggio dalla vice capolista Calimera. Vittoria e sorpasso invece per i Giovanissimi di mister Marangio che superano di misura l'ex capolista Noci conquistato meritatamente il vertice della classifica. 

Allievi - Finisce in parità il derby cittadino tra Nitor e Cedas Avio Brindisi con i ragazzi di mister Di Serio che mantengono il primo posto in Vito Cavaliere autore del gol del pareggio allievi Cedas-2classifica dopo sette giornate di campionato. Una gara molto intensa dal punto di vista agonistico e di intensità meno nel gioco con le due squadre che hanno svolto bene la fase difensiva. Parte bene la Cedas che al secondo minuto potrebbe trovare il vantaggio con un colpo di testa di cavaliere che termina alto. 

Ci prova anche Domenico Giorgino poco dopo ma il forte vento non favorisce il suo tentativo di pallonetto. I padroni di casa tengono bene il campo e provano a ripartire come al 20' con  Martena che approfitta di una corta respinta della ripresa e lascia partire un insidioso tiro che si insacca sotto la traversa alle spalle dell'incolpevole Contestabile realizzando una rete di pregevole fattura. (Nella foto a destra, Vito Cavaliere)

La Cedas prova a reagire mantenendo il possesso palla ma non trovando spazi negli ultimi metri di campo. La ripresa si apre subito con il pareggio della formazione su calcio di rigore trasformato da Cavaliere. L'ultima parte di gara non offre grandi emozioni la Cedas prova cercare il successo ma non trova i giusti spazi per rendersi pericolosa fatta eccezione per un paio di mischie. Alla fine il pareggio può accontentare entrambe le squadre che si dividono i punti in palio confermando il buon avvio di stagione. 

Questo il quadro completo dei risultati della settima giornata del campionato regionale Allievi, girone G: Calimera-Sporting Le 6-0, Fabrizio Miccoli-Novoli 0-2, Nitor-Cedas 1-1, Orat. Don Pasquale-Lupiae Le 1-2, Torchiarolo-Olimpia Francavilla 1-0, Lizzanello-Giovani Cryos 3-1.

La formazione Giovanissimi Cedas contro il Noci-3Giovanissimi - Tre punti e primato per i Giovanissimi della Cedas Avio Brindisi che fanno loro lo scontro al vertice contro il Noci con il successo che gli vale sorpasso in classifica e primo posto che corona un avvio di stagione quasi perfetto per i piccoli atleti brindisini. A decidere l'incontro è stata la rete di Daniel Cassano ad inizio ripresa. Prima tempo più equilibrato con le due squadre attente a non concedere spazi agli avversari.
Con il passare dei minuti la Cedas prende campo ed al 7' prova una girata in area, bene servito da Martinesi, che però termina sul fondo. Le occasioni più importanti per i padroni di casa arrivano nel finale di tempo  prima con Venera che si inserisce centralmente ma Fanelli respinger in calcio d'angolo il suo tentativo. Al 31' è Patisso a cercare la via del gol con una deviazione ravvicinata sul secondo palo il tiro è però debole e facile prede dell'estremo difensore avversario.

La ripresa si apre con il vantaggio Cedas al 7' Stefano Cassano dalla sinistra serve al centro dell'area Daniel Cassano che manda la sfera sotto l'incrocio dei pali dove Fanelli non può arrivare. Il Noci prova una reazione ma i tentativi di Palmisano e Gallo terminano sul fondo. I padroni di casa tengono sotto controllo la gara e sfiorano anche il raddoppio con una punizione di Venera ed un colpo di testa di Apruzzi che terminano di poco fuori lo specchio della porta avversaria. I minuti scorrono veloci ed al triplice fischio i ragazzi di mister Marangio possono festeggiare il meritato successo che li porta in vetta alla classifica coronando un ottimo inizio di stagione. 

Questo il quadro completo dei risultati della settima giornata del campionato regionale Giovanissimi, girone E: Fasano-Ceglie 2-2, Cedas-Noci 1-0, La Quercia-Olimpia Carovigno 8-0, Esperia-Giovani Cryos 2-0, EuroSport-Valle d'Itria 6-0, Martina-Olimpia Francavilla 3-2. 


ALLIEVI
Nitor: Convertini, De Mareis, De Nigris, Miccoli, Balestra, Motti, Rizzato, Orfano, Dis Santantonio, Martena, Semeraro. A disp.: Quarta, Intiglietta, Stea, Palazzo, Cicirello, La Palma, D'Alema. All.: Chiarelli
Cedas: Contestabile, Ambrosio, De Martino, Belardi, Dario, Cassano (Morleo), Cavaliere, Lazzoi (Massagli), Giorgino D., Giorgino M., Manta. A disp.: Guadalupi, Bembi, Petracca, Pisani, De Gennaro. All.: Di Serio
Marcatori: 20' pt Martena, 5' st Cavaliere (r)
Espulsi: Mister Chiatante per proteste e Dario nel dopo gara.  


GIOVANISSIMI
Cedas: Russo, Manisco, Patisso, Cassano D., Ribezzi, Perrino (Cagnazzo), Barca, Martinesi, Cassano S., Fornaro (Apruzzi-Corvetto), Venera. A disp.: Panarese, Nasti, Maggio, D'Aprile. All.: Marangio
Noci: Fanelli, Intini, Fanizza, Mastrangelo, Caroli, Zaccaria, Laera, Rosato, Palmisano, Gallo, Carlucci. A disp.: Vigilante, Dmbruoso, Casulli, Lippolis. All.: Mottola
Marcatori: 7' st Cassano D. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento