menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli Allievi Cedas in campo a Mesagne

Gli Allievi Cedas in campo a Mesagne

Calcio, Cedas: gli Allievi si impongono nel proprio raggruppamento

Prima sconfitta stagionale invece per i Giovanissimi che perdono per quattro a due nel finale contro l'EuroSport dopo essere andati per due volte in vantaggio in un derby deciso dal forte vento. 

Giornata dai due volti per la Cedas Avio Brindisi che con la formazione Allievi vince per tre a zero a Mesagne e conquista la vittoria del proprio raggruppamento con ben quattro giornate di anticipo ed ora può pensare a prepararsi al meglio per cercare la conquista del titolo regionale. Prima sconfitta stagionale invece per i Giovanissimi Cedas che perdono per quattro a due nel finale contro l'EuroSport dopo essere andati per due volte in vantaggio in un derby deciso dal forte vento. 

ALLIEVI
ANNUNZIATA MESAGNE - CEDAS   0 – 3  
Mesagne: Bitonti (Stanisci), La Coppa (Rizzo), De Robertis (Di Mastrodonato), Marasco (Del Vecchio), Carriero, Taurisano (Forte), Mauramati (Cocciolo), Punzi, Romano, Taliento, Greco. A disp.: 
Cedas: Russo (Panarese), Manisco, Petracca (Martines), Mevoli (Venera), Quaranta, Dattesi, Lepera (Parisi), Pisani, Marchionna (De Gennaro), Manta, Zito (Casalino). A disp.: Panarese, Perrino. All.: Di Serio
Marcatori: 11'st Zito, 34'st Martines, 40'st Corvetto. 

Mette il sigillo definitivo al proprio raggruppamento la Cedas Avio Brindisi che vince lo scontro diretto contro l’Annunziata Mesagne e festeggia con quattro giornate d’anticipo il primato in classifica. Gara condizionata dal forte vento con il primo tempo che offre poche emozioni con le due squadre più impegnate a seguire le difficili traiettorie della palla che ad imbastire azioni che potessero impensierire le rispettive difese. La Cedas controlla con attenzione la manovra avversaria ma il vento contro non gli permette di rendersi pericolosa.

Nella ripresa sono invece i brindisini a fare da subito la partita ed a stazionare nella metà campo mesagnese. Il risultato si sblocca poco dopo il decimo minuto con un perfetto colpo di testa di Zito su cross di Manisco. La Cedas insiste ed al 34’ trova anche il raddoppio con Martines che dopo uno scambio con Corvetto calcia dai venti metri e manda la sfera sotto la traversa. Allo scadere mette la sua firma alla gara anche Corvetto con una precisa punizione a girare che manda la sfera in rete. Prima del triplice fischio Corvetto sfiora anche la doppietta ma sotto misura, su passaggio di Manta, manda la sfera alta sulla traversa. Un nuovo successo per gli Allievi Cedas che bissano la vittoria del campionato dello scorso anno e pensa ora a giocarsi il titolo regionale.

Questo il quadro completo dei risultati della ventiduesima giornata del campionato regionale Allievi, girone G: Olimpia Francavilla-Nitor 3-0, Calimera-Leverano 1-3, Salice-Avetrana 2-1, Annunziata Mesagne-Cedas 0-3, Monteroni-Lizzanello 3-2. Riposa: Virtus Francavilla (fuori classifica) e Novoli. 


GIOVANISSIMI 
CEDAS – EURO SPORT 2 – 4 
Cedas: Passante, Simmini, Medico, Miceli, Giudice, Gabellone (Micelli-De Cesare), Zammillo I., Massagli, De Iaco, Sanna (Di Bello), Russo. A disp.: Martina, Marinaro, De Lorenzo, Tufano. All.: Corvetto
EuroSport: Ciollo, Orfano, Trabacca, Centonze, Cohen (De Maria), Caforio, Sergi, Mucedero, Bellanova (Andrisani), Boscaini (Lo Presti), Della Giorgia. A disp.: Calvo, Del Zotti, Di Stratis, D'Amico. All.: Montesardi
Marcatori: 31'pt Medico, 9'st De Maria, 11'st Russo, 21’st Boscaini 33'st e 37'st Orfano. 

Un vero derby quello tra Cedas ed EuroSport che si giocano una fetta importante della vittoria del girone. A vincere è la formazione ospite che sfrutta gli episodi favorevoli ed il forte vento che hanno deciso il risultato finale. Per la Cedas il rammarico di non aver sfruttato al meglio i due vantaggi ma che comunque esce a testa alta dal campo confermando il cammino di crescita e le proprie qualità. La prima occasione è per la Cedas con Massagli che calcia dalla distanza su punizione ma è bravissimo Ciollo a deviare in tuffo la sfera sulla traversa. Due minuti dopo la reazione dell’EuroSport con Della Giorgia che tenta la deviazione sotto misura con Passante attento alla deviazione. Poco dopo la mezzora i padroni di casa passano in vantaggio con una precisa punizione di Medico che colpisce la traversa e termina oltre la linea bianca.

Giovanissimi Cedas contro l'EuroSport-2

La ripresa parte subito con il pareggio fortunoso dell’EuroSport: lancio di De Maria con Passante che non blocca la sfera che gli passa sotto il corpo e termina in rete. Immediata la reazione Cedas che si riversa in avanti e due minuti si riporta in vantaggio con Russo che dal limite beffa l’estremo difensore avversario. La gara si anima e Bellanova cerca il pareggio ma la traversa gli nega la gioia del gol. Ci prova anche Della Giorgia con un doppio tentativo ma è bravo in entrambi i casi Passante a neutralizzare i due tiri. Al 21’ è Boscaini a riportare in equilibrio l’incontro. La gara è combattuta ed alla fine a fare la differenza è il vento che Orfano sfrutta con due punizioni dall’altezza del centrocampo che sorprendono l’estremo difensore di casa e portano il risultato sul quattro a due finale.

Questo il quadro completo dei risultati della ventesima giornata del campionato regionale Giovanissimi, girone G: Leverano-Salice 2-0, Cedas-EuroSport 2-4, Nitor-Salento Giallorosso 3-2, Calimera-Lecce 0-1 (fuori classifica), Lizzanello-Sporting Le 1-1.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento