rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Sport

Campionato Juniores: esordio vincente per la Cedas Avio Brindisi

La formazione brindisina supera per 3-1 il Don Bosco Manduria, conquistando i primi tre punti della stagione grazie alla doppietta di Suomahoro e alla rete di Martines

BRINDISI - Esordio vincente per la formazione Juniores della Cedas Avio Brindisi che supera un ostico ed esperto Don Bosco Manduria. Tre a uno il punteggio finale in favore della formazione brindisina che conquista i primi tre punti della stagione grazie alla doppietta di Suomahoro e alla rete di Martines. Dopo i primi minuti di assestamento la Cedas prende in mano la gara e prova a rendersi pericoloso con diagonale di Manisco che termina sul fondo. Al 13’ clamorosa occasione per Corvetto servito da Venera che da buona posizione manda la sfera alta sulla traversa. 

Tre minuti dopo ci prova anche Lepera ma anche il suo tentativo manca di precisione. Al 21’ la Cedas trova il vantaggio con Soumahoro che di testa anticipa di testa l’uscita di Zingarello e depositando la sfera in rete. Il Manduria dopo un buon avvio soffre le azioni dei padroni di casa e prova una reazione al 24’ con Dimaglia che da solo nel cuore nell’area brindisina manda la sfera sul fondo. 

20181020_153602-2

Due minuti dopo il raddoppio dei padroni di casa sempre con Soumahoro che si fa trovare pronto alla deviazione vincente dopo che la traversa aveva negato la gioia del gol autore di una perfetta punizione. Nel finale i tarantini restano in dieci per una frettolosa decisione del direttore di gara che mostra il rosso al numero sette Dimitri. La ripresa si apre così come si era chiuso il primo tempo con un'altra espulsione anche questa generose nei confronti del difensore brindisino Lepera. La gara diventa più agonistica e per trovare una nuova occasione da rete bisogna attendere il 20’ con un lancio di Corvetto per Martines che arriva con un attimo di ritardo. 

Al 26’ la terza rete per la Cedas con un azione partita dalla destra con Corvetto che serve centralmente Perrino pronto a mettere un precisa sfera al centro dell’area che trova la girata vincente di Martines che mette anche la sua firma alla gara. I padroni di casa insistono e sfiorano anche la quarta marcatura prima con un diagonale di Soumahoro deviato da Zingarello, sul conseguente corner prova la deviazione aerea di Quaranta che termina sul fondo. Nel finale prova una reazione di orgoglio il Mandura con Rizzello che si fa trovare pronto a deviare l’insidiosa punizione calciata da Massimo. Poco prima del novantesimo la formazione tarantina riesce ad accorciare le distante con Mascia che si inserisce in area centralmente e trova la rete del definitivo tre a uno. 

CEDAS AVIO BRINDISI – D.B. MANDURIA 3 – 1 
Cedas: Russo (Rizziello), Manisco (Giudice), Mevoli, Rollo (Quaranta), Lepera, Perrino (Simeone), Martines, Pisani (Zullino). Soumahoro, Corvetto, Venera. A disp.: Manta, Zammillo. All.: Di Serio
Manduria: Zingarello, Piccini (Mero), Gningue, Massimo, Brescia (Gemma), Prisciano (Pizzi), Dimitri, Scarafile, Raho, Massafra (Marzo), Dimagli (Mascia). A disp.: Di Lauro, Stranieri, Piccione. All.: Damicis
Marcatori: 21’ e 26’ Soumahoro, 71’ Martines, 86’ Mascia
Espulsi: 40’ Dimitri, 48’ Lepera 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionato Juniores: esordio vincente per la Cedas Avio Brindisi

BrindisiReport è in caricamento