Final Eight 2020: vince Venezia ma esulta Pesaro e Brindisi si candida

Il sindaco di Pesaro Matteo Ricci, valutati gli affari d’oro che ha generato l’indotto delle 4 giornate di kermesse, ha già proposto la candidatura di Pesaro per la prossima edizione 2021. La gestione della Vitrifrigo Arena, affidata dal Comune alla società Aspes, nel 2019 ha fatto registrare la presenza di 400 mila spettatori per diversi tipi di eventi, procurando un indotto di 16 milioni di euro. Da Brindisi l’assessore allo sport Oreste Pinto rilancia ed il sindaco Riccardo Rossi conferma: Brindisi propone la candidatura ad ospitare le Final Eight del 2023 nel nuovo Palaeventi da 7 mila posti, destinato anche ad ospitare i Giochi del Mediterraneo

BRINDISI - Ancora prima che la finalissima delle Final Eight fra Happy Casa Brindisi ed Umana Venezia avesse inizio il sindaco di Pesaro, Mario Ricci, si era già reso conto che a vincere questa edizione 2020 era stata la città di Pesaro.

Appuntamento a Pesaro 2021

Ed infatti il primo cittadino ha colto l’occasione propizia per candidare ancora la Vitrifrigo Arena per le Final Eight 2021, decisione comunicata con prontezza al presidente della Lega Basket, Egidio Bianchi, presente alla kermesse pesarese. Ed ha fatto seguito l’interessamento ed il supporto di Luca Pieri, presidente della società Aspes che gestiste la Vitrifrigo Arena per conto del Comune che, dalle colonne del “Resto del Carlino”, ha sostenuto l’iniziativa del sindaco Ricci, mettendo in campo i dati forniti dalla Lega Basket. 

Martin, Final Eight 2020-2

L’“Astronave pesarese” ha fatto rilevare la presenza record di oltre 35 mila spettatori ed avuto il 25% in più dei ricavi dal ticketing, rispetto alla scorsa edizione del “Mandela Forum di Firenze”, e lo stesso presidente Luca Pieri ha poi tenuto a precisare che la Vitrifrigo Arena è un contenitore in grado di ospitare eventi sportivi, artistici e convegnistici, ed organizzare ed ospitare iniziative di carattere internazionale, tanto che nel 2019 ha fatto registrare 400 mila presenze, generando un indotto economico intorno ai 16 milioni di euro. 

Questa edizione 2020 di Coppa Italia, infatti, è stata per la città di Pesaro un affare di dimensioni eccezionali che ha determinato in città un volume di affari commerciale, probabilmente anche inaspettato, da parte degli amministratori del Comune di Pesaro e della Aspes, tenuto conto che molti alberghi e ristoranti risultavano chiusi perché in bassa stagione, mentre tutti gli altri esibivano il “sold out” per la presenza di squadre, tecnici, dirigenti, staff e tifosi di Brindisi, Venezia, Sassari, Bologna, Cremona, Milano e Brescia.

Palaeventi 2023: una sfida eccitante

Il sindaco Rossi e l’assessore Pinto, presenti alla Vitrifrigo Arena, ne sono certi. Il Palaeventi sarà pronto per le Final Eight 2023 e ospiterà gli sport destinati a Brindisi per il Giochi del Mediterraneo. In realtà la fase progettuale sta per concludersi, la variante al piano già adottata dal Consiglio Comunale sta per essere approvata dalla Regione Puglia, ed il Credito Sportivo e la stessa Regione avranno la garanzia che l’impianto è predisposto per ospitare oltre al basket anche altre discipline sportive, oltreché eventi artistici e convegnistici.

Progetto nuovo palaeventi New Basket Brindisi-2

Il presidente Nando Marino ringrazia

Il presidente della New Basket Brindisi Nando Marino ha apprezzato la decisione e l’impegno del sindaco Rossi e dell’assessore, Pinto. “La loro presenza alla Vitrifrigo Arena è stata molto apprezzata dalla nostra società ed il loro impegno a sostenere la candidatura della città di Brindisi per un evento così importante e di grande effetto come le Final Eight 2023 - ha detto il presidente Nando Marino - questa è anche la conferma della vicinanza dell’Amministrazione Comunale allo sport brindisino ed è inoltre il segno evidente della volontà di voler procedere nei tempi previsti dal cronoprogramma per la realizzazione del Palaeventi, in modo tale da mettere la città nelle condizioni di avere un contenitore che fa muovere l’economia e genera ricchezza, come tutti hanno avuto modo di vedere a Pesaro ed a Firenze”.

Nando Marino-2-10Riccardo Rossi, Oreste Pinto e Tiziana Brigante-2

Applausi per tutti, anche per Stone

La deludente prestazione della squadra nella finalissima di Final Eight, contro Umana Venezia, non può di certo far passare in secondo piano la straordinarietà di un’autentica impresa sportiva, la superlativa vittoria contro Sassari e la “passeggiata” con punte di alto spettacolo contro Fortitudo Bologna. 

Stone, Final eight 2020-2

E non ci sono, perciò, prestazioni di singoli giocatori da disapprovare e neanche gerarchie da valutare nel merito, da Adrian Banks, agli “italiani” ed agli altri americani perché, è bene ricordarlo, in quella posizione straordinaria nella griglia Fina Eight di Pesaro la squadra è arrivata da protagonista grazie al contributo straordinario di ogni singolo giocare che ha composto un grande gruppo, a cominciare da Tyler Stone ed agli altri che pure hanno deluso nella finalissima contro Venezia. Happy Casa, che era partita con l’obiettivo dichiarato di raggiungere la matematica certezza della permanenza in serie A, è stata protagonista anche nella kermesse di Pesaro facendosi valere per la qualità del gioco fra le 8 migliori formazioni in gara, confermando quanto di buono aveva fatto vedere in campionato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Brindisi-Bari, muore un motociclista brindisino

  • Scontro alla zona industriale, giovane motociclista perde la vita

  • Virus: schizzano i contagi, chiuse altre scuole nel Brindisino

  • Trovata morta nell'auto in cui viveva: dramma della solitudine al cimitero

  • Un contributo a fondo perduto fino a 40mila euro per gli artigiani

  • Coronavirus, continuano ad aumentare i nuovi positivi e i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento