menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La rosa della prima squadra Cedas

La rosa della prima squadra Cedas

Cedas: ancora successi per prima squadra, Allievi e Giovanissimi

Successo della prima squadra nel campionato di Seconda Categoria con i ragazzi di mister Mino Marangio che superano per tre a uno il Latiano e guidano solitari la vetta

Ancora tre vittorie per la Cedas Avio Brindisi che conquista i tre punti nelle rispettive gare di campionato. Successo della prima squadra nel campionato di Seconda Categoria con i ragazzi di mister Mino Marangio che superano per tre a uno il Latiano e guidano solitari la vetta della classifica dopo soli due giornate. Successo esterno per gli Allievi che vincono in pieno recupero a Salice e restano a punteggio pieno dopo tre giornate di campionato. Vincono anche i Giovanissimi che superano per tre a zero i pari età di CSI Santa Maria Mesagne. 

Seconda Categoria

CEDAS – LATIANO 3 – 1   

Cedas: Falcone, Quaranta, Cataldi, Greco (Lopez), Ligorio, Volgo, Tamborrino (Sistilli), Minelli (Marinaro), Stefano, Mangione, Pagliara (Membola). A disp.: Rizzello, Mevoli, Palma. All.: Marangio

Latiano: Caforio, Tafuro, D’Amone (D’Aversa), Giardino, D’Angelo, Di Potenza, Di Palmo (Schina), Pagliano, Errico (Ciracì), Valente, D’Errico (Vecchio). A disp.: Gioffredi, Vacca, Colafati. All.: Frusi

Marcatori: 11’ e 86’ Stefano, 26’ D’Angelo, 83’ Volgo

Punteggio pieno dopo due giornate per la prima squadra della Cedas Avio Brindisi che nel debutto interno in campionato supera il Latiano grazie alla doppietta di Stefano e la rete di Volgo. Subito i padroni di casa pericolosi al 10’ con Greco che recupera palla e serve Pagliara che calcia sul portiere. Un minuto dopo la Cedas è già in vantaggio con ancora Greco nel ruolo di assist-man che trova pronto Stefano che con un pallonetto beffa Caforio. Con passare dei minuti il Latiano prova a guadagnare metri senza inquadrare però lo specchio della porta locale. Al 26’ il pareggio ospite con un colpo di testa di D’Angelo sotto misura trova la rete dell’uno a uno.

Guarda la sintesi del match e le interviste

Due minuti dopo la Cedas potrebbe tornare in vantaggio ma il tentativo di Greco dalla destra è salvato sulla linea di porta da un difensore avversario. Al 37’ ci prova Ligorio para Caforio. Sul capovolgimento di fronte è Errico a tentare il tiro parato da Falcone. Prima dello scadere è Minelli a cercare la via del gol al termine di una pregevole azione. Nella ripresa è subito il Latiano a farsi vedere in avanti è attento Falcone che blocca la sfera. Al 17’ ci prova Pagliara la sua punizione termina di poco sul fondo. Al 28’ ci prova Greco da calcio d’angolo esce Caforio con i pugni. Al 38’ il nuovo vantaggio Cedas con Volgo dal limite che trova l’angolino basso della porta latianese.

Passano tre minuti ed i padroni di casa chiudono i conti ancora con Stefano che di testa che fissa il punteggio finale sul tre a uno. Prima dello scadere Marinaro e Ligorio potrebbero rendere più rotondo il risultato che però non cambia. Domenica trasferta sul campo del Fragagnano.

Questo il quadro completo dei risultati della seconda giornata del campionato regionale di Seconda Categoria, girone B: Atl. San Vito-Calcio Latino Bari 0-1, Pezze-Fragagnano 3-0, Cedas-Latiano 3-1, Conversano-Altetico Martina 0-0, Cellamare-Maruggio 1-1, Ideal Bari-United Sly 0-1. Riposa: Acquaviva

Allievi

SALICE – CEDAS 1 – 2 

Salice: Mangiulli, Greco (Margiglio), Caputo, Vadacca, Persano, Andreozzi (Epifani), Sturna, Leccese (Landolfo), Fessail, Grasso (Lanciano), Diop (Tondo). A disp.: Quaranta, De Filippis. All.: Perrone

Cedas: Cocozza (Panarese), Miceli, Venera, Lepera (D’Aprile), Giudice, Perrino (Simeone), Verardi (Piscopiello), Martines (Corvetto), Turco (Manisco), Cazzorla, Valenti (Zito). All.: Di Serio

Marcatori: 34’pt Turco, 40’st Fessail, 42’ Vadacca (aut.)

Terzo successo consecutivo per la formazione Allievi della Cedas Avio Brindisi prima a punteggio pieno nel suo raggruppamento insieme all’Annunziata Mesagne che sarà il prossimo avversario dei ragazzi guidati da mister Di Serio presso il centro sportivo Cedas. Una vittoria più sofferta del previsto al termine di una gara certamente non brillante condizionata anche dal forte vento. Partita avara di emozione con un avvio di gara di studio per prendere le misura del campo con i brindisini che manovrano senza finalizzare. Ci prova Cazzorla con un tiro dal limite che termina di poco sul fondo.

Allievi Cedas in campo a Salice-3

Poco più tardi è Venera a servire Turco che cerca di testa senza fortuna la rete. Il gol è solo rinviato per il numero nove brindisino che arriva al 34’ non sbaglia sbloccando il risultato su assist di Cazzorla. La Cedas gestisce il vantaggio negli ultimi minuti con il punteggio che non cambia e le squadre vanno al riposo con il punteggio di uno a zero. Nella ripresa la formazione ospite potrebbe subito raddoppiare con l’ennesimo assist di Cazzorla per Zito che da buona posizione calcia sul fondo. Il Salice prova a sfruttare il favore del vento e qualche incertezza difensiva avversaria.

Prima dello scadere doppia incertezza di Panarese che prima rimedia in uscita su Valenti mentre al 40’ su retropassaggio di Giudice, Fessail non sbaglia e sigla il pareggio. In pieno recupero il gol vittoria nell’ultimo assalto brindisino, su calcio d’angolo di Corvetto arriva la sfortunata deviazione aerea di Vadacca porta i tre punti alla Cedas che tira un sospiro di sollievo.

Questo il quadro completo dei risultati della terza giornata del campionato regionale Allievi, girone G: Campi-Amatori Sport 5-3, Brindisi-Monteroni 0-0, Sporting Le-Oratorio Don Pasquale 2-0, Lupiae Le-EuroSport 1-2, SS. Annunziata Mesagne-Salento Academy 3-0, Nitor-Novoli 1-2. 

Giovanissimi

CEDAS – CSI S. MARIA MESAGNE 3 – 0 
Cedas: Martina (Marchionna), Narducci (Greco R.), Cantoro (Falconieri), Di Stratis, Daccico (Corsa), Montinaro, Altavilla (Di Giulio), Del Zotti, Ricchiuti, Corrado (Masili), Lacirignola (Perrino). All.: Corvetto
CSI S. Maria: Montesardi (Ignone), Curto (D’Ancona), D’Ooria, Stranieri (Nitti), Zaccaria, Molfetta (Massaro), Albanese (Lavino), Livieri, Branca, Calo (Norberti), Perrucci. A disp.: Campana. Dir. Acc.: Passalacqua 
Marcatori: 4’ pt Ricchiuti, 30’ pt Lacirignola, 27’ st  Greco R. 

Seconda vittoria per la formazione Giovanissimi della Cedas Avio Brindisi che supera per tre a zero il Csi Santa Maria Mesagne. Pronti-via e la formazione brindisina è già in vantaggio con Ricchiuti che devia la sfera nell’angolino basso alla sinistra di Montesardi. La reazione della squadra mesagnese è in un tentativo di Albanese parato in due tempi da Martina. Al 23’ è Montinaro a calciare dalla distanza ma è pronto alla deviazione il bravo portiere avversario.

Giovassimi Cedas in campo contro il Csi Santa Maria-2

Guarda la sintesi e le interviste della gara dei Giovanissimi

Quattro minuti più tardi è nuovamente Ricchiuti a calciare centralmente su Montesardi. Alla mezzora il raddoppio della Cedas con un tiro dalla distanza di Lacirignola che il numero uno ospite tocca ma devia nella propria rete. Nella ripresa l’unico tentativo ospite è in un cross dalla destra che nessuno riesce a deviare. Al 17’ doppia miracolosa parata di Montesardi sul primo tentativo di Di Giulio e sulla respinta di Falconieri. L’estremo difensore ospite si supera al 26’ deviando sulla traversa una punizione al limite di Montinaro.

Passa solo un minuto e Raffaele Greco chiude i conti trovando la deviazione vincente sotto misura. Nel finale ci provano anche Del Zotti e Cantoro a rendere più rotondo il punteggio finale e per la Cedas arrivano altri importanti tre punti.

Questo il quadro completo dei risultati della seconda giornata del campionato regionale Giovanissimi, girone G: Monteroni-Brindisi 2-1, Cedas-S.Maria Mesagne 3-0, Oratorio Don Pasquale Sporting Le 0-5, EuroSport-Novoli 2-0. Riposa: Nitor 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento