menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ciullo prende appunti

Ciullo prende appunti

Ciullo studia la tattica anti-Gelbison

BRINDISI – Mister Ciullo ha un solo rebus da sciogliere alla vigilia della trasferta in casa del Gelbison Vallo della Lucania (domenica, ore 15), valevole per la terza giornata del campionato di Serie D: chi schierare al posto dell’esterno sinistro Loiodice.

BRINDISI - Mister Ciullo ha un solo rebus da sciogliere alla vigilia della trasferta in casa del Gelbison Vallo della Lucania (domenica, ore 15), valevole per la terza giornata del campionato di Serie D: chi schierare al posto dell'esterno sinistro Loiodice, alle prese con un distrazione muscolare al quadricipite della gamba destra? I candidati all'avvicendamento sono due under: Nicolò Greco e Giacinto Martinelli.

Entrambi sono stati impiegati dal primo minuto nel match di Coppa Italia disputato mercoledì in casa del Nardò. L'impressione è che Greco abbia qualche chance in più rispetto a Martinelli. Ma non ci sarebbe da stupirsi se entrambi, alla fine, dovessero partire dalla panchina.

Il tecnico salentino potrebbe infatti decidere di cambiare modulo tattico e passare così dal prediletto 4-4-2 al 4-3-3. Il sostituto di Loiodice, a quel punto, diverrebbe l'attaccante Fella, schierato nel tridente offensivo al fianco di Tedesco e Gambino.

In ogni caso, Ciullo sarà costretto a impiegare quattro under fra i giocatori di movimento. Questo gli darà la possibilità di piazzare fra i pali l'esperto Novembre, al posto del giovane Peschechera. Per il resto, nessun dubbio di formazione. In difesa, al centro, giocheranno Cacace e Sicignano, sulle fasce, invece, gli under Iaboni e Liotti. Sulla linea mediana, spazio a Marsili, Favia e Pellecchia.

De Martino, schierato per l'intero arco dei 90 minuti a Nardò, potrebbe ritagliarsi uno spazio nel corso della ripresa. Ma l'ex centrocampista di Udinese e Roma, già a partire dal prossimo impegno casalingo contro il Matera, potrebbe assumere le redini del centrocampo biancazzurro.

I brindisini, reduci dal mezzo passo falso contro il Gladiator, vogliono tornarsene da Vallo della Lucania con l'intera posta in palio. Sul fronte opposto, i campani allenati da mister Ferraro vorranno riscattare la sconfitta (2-1) rimediata domenica scorsa in casa della Turris, e cancellare così lo 0 in classifica.

I 234 chilometri che separano Brindisi da Vallo della Lucania rendono la trasferta particolarmente impegnativa. Alcune decine di brindisini, ad ogni modo, raggiungeranno il Comune salernitano a bordo di mezzi privati. L'incontro verrà arbitrato dal signor Moterenzi di Brescia.

Di seguito, il programma completo degli incontri della giornata del girone H in programma domani, alle ore 15: Gelbison-Brindisi; Gladiator-San Severo; Grottaglie-Puteolana; Marcianise-Real Vico; Matera-Turris; Monopoli-Bisceglie (ore 17); Nardò-Manfredonia; Real Metapontino-Francavilla sul Sinni; Taranto-Mariano Keller.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento