menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tensione prima della partita

Tensione prima della partita

Derby, multa per Brindisi e Monopoli

BRINDISI – Mano pesante del giudice sportivo nei confronti del Brindisi calcio. Il sodalizio di via Benedetto Brin dovrà infatti pagare 1500 euro di multa.

BRINDISI - Mano pesante del giudice sportivo nei confronti del Brindisi calcio. Il sodalizio di via Benedetto Brin dovrà infatti pagare 1500 euro di multa, per il lancio di sei petardi da parte dei propri sostenitori, e per il lancio "dalla strada di oggetti di varia natura all'interno dello stadio", in occasione del derby disputato domenica scorsa, presso lo stadio Veneziani di Monopoli.

"La sanzione è stata così determinata - si legge nel comunicato stampa diramato in mattinata dalla Lega nazionale dilettanti - in considerazione delle idoneità del materiale pirotecnico a cagionare danni alla integrità fisica dei presenti".

Condannata al pagamento di 1500 euro di multa anche la società del Monospolis. Sono due i fatti per i quali il sodalizio biancoverde è ritenuto oggettivamente responsabile: le ingiurie rivolte da un proprio tesserato nei confronti dell'arbitro, al termine della gara, nello spazio antistante gli spogliatoi; l'accensione di un fumogeno da parte dei tifosi biancoverdi e il lancio di oggetti "di varia natura" contro uno dei tre pullman di tifosi brindisini.

 

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento