Sport

Dovizioso trionfa al prestigioso torneo "Mura": altro oro per la "Rodio"

Grande successo per il 13enne Ismaele Dovizioso (categoria schoolboys), della Pugilistica Rodio, che ha conquistato la medaglia d’oro in occasione del Torneo nazionale “A. Mura” svoltosi fra ieri e oggi (20 e 21 maggio) a Roccaforte Mondovì

BRINDISI - Grande successo per il 13enne Ismaele Dovizioso (categoria schoolboys), della Pugilistica Rodio, che ha conquistato la medaglia d’oro in occasione del Torneo nazionale “A. Mura” svoltosi fra ieri e oggi (20 e 21 maggio) a Roccaforte Mondovì (Cuneo). Accompagnato da uno dei tecnici dello storico sodalizio brindisino, Olivier Cannalire, Dovizioso è salito sul gradino più alto del podio dopo essersi sbarazzato del vicecampione d’Italia, il siciliano Samuele Aloschi, in semifinale, e del toscano Francesco Macheroni, in finale.

Quella su Macheroni è stata una vera e propria rivincita, se si considera che l’atleta toscano, con un discutibile verdetto, si era imposto per 2-1 sul brindisino nei quarti di finale dei campionati italiano andati in scena lo scorso aprile a Gallipoli (Lecce). Con questo risultato la Pugilistica Rodio ancora un volta si conferma ai vertici nazionali della nobile arte. E’ davvero inesauribile la serie di talenti sfornati dalla società brindisina, attiva da più di 80 anni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dovizioso trionfa al prestigioso torneo "Mura": altro oro per la "Rodio"

BrindisiReport è in caricamento