menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Album Panini: Enzo Giunta il re dei collezionisti brindisini

Il suo ufficio al rione Santa Chiara crocevia di decine di appassionati di tutte le età

BRINDISI – I bambini lo vanno a trovare accompagnati dai genitori, contagiati da una passione che non conosce età. Enzo Giunta è diventato un punto di riferimento per i collezionisti di album di figurine dei calciatori Panini, non solo a livello provinciale. Il suo ufficio in via San Martino della Battaglia, al rione Santa Chiara, è un crocevia di appassionati. Nei ritagli di tempo libero che gli concede il suo lavoro di guardia giurata, Vincenzo tesse una trama di scambi con decine di persone. Quotidianamente gli arrivano richieste anche dal Centro e dal Nord Italia. Fra i collezionisti della provincia di Brindisi è ormai un’autorità. “Colleziono figurine – racconta – dal 1972. Con il passare degli anni la passione aumenta sempre di più”.

Enzo giunta figurine-3

Si tratta di un hobby che non ha confini anagrafici. Basta recarsi un sabato mattina nel “regno” di Enzo Giunta, un locale nel seminterrato di una palazzina, per rendersene conto. Enzo lo trovi dietro alla sua scrivania, circondato da scatole contenenti decine di bustine di varie edizioni e da pile di album storici. Le pareti sono tappezzate di gagliardetti di squadre di calcio, dalla Serie A alle serie minori. Uno dei più recenti, quello del Sorrento, gliel’ha regalato l’amico Ugo Gatti. Enzo si intrattiene inizialmente con gli amici Donato e Cosimo. Poi arriva Teddy con i suoi tre bambini. Il via vai prosegue fino al pomeriggio. “La maggior parte dei collezionisti – spiega Enzo – ha fra i 20 e i 30 anni. Ma ci sono anche parecchi ultra50enni come me, che ho 55 anni. La pandemia ha fatto avvicinare agli album parecchi ragazzi. Nelle serate monotone in casa, senza possibilità di svago, la collezione di figurine diventa un passatempo. Ci teniamo in contatto attraverso Whatsapp, Facebook e all’inossidabile sistema del passaparola. Adesso le figurine più difficili da trovare sono quelle di Messias (attaccante del Crotone, ndr) e Arthur (centrocampista dalla Juventus, ndr). C’è poi la figurina della Tim, un’autentica rarità”.

Enzo giunta figurine 2-2

Intorno a una zoccolo duro di collezionisti della prima ora che fin dal 2015 si confrontano con Enzo, è cresciuta una rete di appassionati costituita da circa 150 persone. “Completo gli album – spiega Cosimo – insieme a mio figlio. Una volta si facevano gli scambi di figurine in classe, durante la ricreazione. Ora si mantengono i contatti tramite i social network”. A Brindisi, insomma, i collezionisti non mancano. “Siamo un bel gruppo – spiega Giunta – con persone di tutte le età. Saremmo onorati se il Panini tour del 2021 potesse far tappa anche nella nostra città, che purtroppo non ha mai ospitato questo evento”. Con la speranza che l’auspicio diventi realtà, intanto, il telefonino di Enzo continua a trillare. Altri collezionisti lo cercano. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid in Puglia: calano ancora i ricoveri, ma i numeri restano alti

  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

  • Attualità

    Il finanziamento della Regione per rifare il look alla periferia nord

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento