Flavia non si ferma: ora è in semifinale

INDIAN WELLS - Sono esattamente le 02:13, quando una monumentale Flavia Pennetta stringe il pugno in segno di vittoria firmando per Brindisi i quarti di finale del torneo Wta Premier di Inidian Wells. La tennista brindisina ha sconfitto la statunitense Sloane Stephens.

Flavia Pennetta conquista la semifinale a Indian Wells

INDIAN WELLS - Sono esattamente le 02:13, quando una monumentale Flavia Pennetta stringe il pugno in segno di vittoria firmando per Brindisi i quarti di finale del torneo Wta Premier di Inidian Wells. La tennista brindisina la scorsa notte in 2 ore e 26 minuti di partita e con il risultato finale di 6-4/7-5/6-4, ha sconfitto la statunitense Sloane Stephens, accedendo per la prima volta in carriera alla semifinale di questo prestigioso torneo californiano.

Nel primo set le due giocatrici hanno tenuto i loro turni di battuta senza particolari difficoltà, fatta eccezione per il terzo game, dove la Pennetta ha annullato una palla break. Nel settimo gioco sul punteggio di 3-3, é arrivato il break, che ha deciso le sorti del set in favore dell’azzurra (ai vantaggi).

Nel gioco successivo, sul 5-3, Flavia ha annullato due pericolose palle break. Successivamente chiamata a servire per il set, sul 5-4, ha tenuto a 0 il servizio e dopo aver messo a segno nell'ultimo game, un diritto incrociato un ace di seconda ed un bellissimo rovescio incrociato vincente si è portata a casa la prima frazione di gioco per 6-4.

Nel secondo set l'azzurra avanti 1-0 e servizio, ha subito tre giochi consecutivi, con la Stephens che si é portata immediatamente avanti per 3-1 con la battuta a disposizione. Nel quinto game, però,é arrivato perfetto il controbreak dell’azzurra (a 30) che nonostante nel settimo gioco si sia vista annullare ben tre palle break, é riuscita sul 4-4 a strappare la battuta a Sloane creandosi la possibilità di servire per il match.

Occasione che, però, ha sprecato in poco tempo perdendo il servizio a 30, da 30-15 con tre errori consecutivi di dritto.

Da quel momento in poi c'é stato il crollo: niente più game per Flavia che ha ceduto la battuta nel dodicesimo game consentendo alla Stephens di intascare per 7-5 la seconda frazione.

Nel terzo set si é alzato un vento pazzesco che ha reso difficilissima la partita ad entrambe le giocatrici: era decisamente più complicato tenere la palla in campo, piuttosto che giocare punti vincenti.

La Pennetta sotto 0-3 e palla del 4-0 per la Stephens, ha recuperato lo svantaggio impattando brillantemente per 3-3 grazie al break nel quinto game (a 30). Sul 3-4 la brindisina ha annullato una palla break che avrebbe portato l’americana a servire per il matche nel gioco successivo le ha strappato il servizio(a 0 con tre errori gratuiti della statunitense), portandosi sul 5-4 con il turno di battuta a disposizione.

Avanti per 40-0 ha sprecato, però, tre match point consecutivi, fino a quando non ha chiuso la partita per 6-4 alla quinta palla match a disposizione piazzando sul 40 pari uno splendido rovescio vincente, con l'avversaria che sulla palla match ha commesso un ennesimo madornale errore gratuito.

Una straordinaria vittoria conquistata con grinta determinazione e tanta aggressività, elementi che sono stati fondamentali in una partita che, ad un certo punto, sembrava persa per Flavia che, invece, l'ha ribaltata strepitosamente.

Proprio in questo modo si realizzano le grandi imprese e la bella Pennetta durante la notte lo ha dimostrato perfettamente non solo vincendo, ma rientrando dopo tanto tempo e a 32 anni nel circuito delle Top 15 del ranking Wta.

Ora, il prossimo match sarà non difficile, di più. Lo scontro avverrà proprio con la Na Lì, numero 2 della classifica mondiale e fresca vincitrice degli Australian Open. Ma niente é impossibile. Intanto é giusto godersi questo importante successo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro sulla provinciale: muore un bambino di 16 mesi

  • Nuova ordinanza regionale: obbligo di mascherina anche in spazi all'aperto

  • Coronavirus, nuovo picco di contagi: 33 casi in Puglia, 4 nel Brindisino

  • Scontro fra auto e scooter sulla provinciale: muore il motociclista

  • Rapina in pieno giorno: banditi armati di taglierino assaltano banca

  • Tragedia in mare: sub trovato senza vita sul fondale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento