menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'esordio vincente della Futura in A2 al Palapentassuglia

L'esordio vincente della Futura in A2 al Palapentassuglia

Futura, esordio avvincente. Favorite ko

BRINDISI - E' subito festa in casa Futura. La squadra di patron Giuseppe Barretta questa sera nel suo esordio al PalaPentassuglia, ha intascato la prima vittoria di questo prestigioso campionato femminile nazionale di A2, battendo 66 a 65 la Saces Dike Napoli .

BRINDISI - E' subito festa in casa Futura. La squadra di patron Giuseppe Barretta questa sera nel suo esordio al PalaPentassuglia, ha intascato la prima vittoria di questo prestigioso campionato femminile nazionale di A2, battendo 66 a 65 la Saces Dike Napoli che ha dovuto ingoiare una sconfitta piuttosto amara. Una partita tiratissima, il risultato, del resto, parla solo: le ragazze di coach Gigi Santini hanno sofferto, ma hanno combattuto e alla fine, con grinta e determinazione l'hanno spuntata portando a casa il primo di una lunga, si spera, serie di successi.

Il primo quarto giocato punto punto dall'inizio alla fine ha delineato subito la difficoltà del match: pochi canestrii messi a segno da entrambe le squadre, a 1 minuto e 47 secondi dalla fine della frazione di gioco il tabellone segnava 13-12 per Brindisi che in poco tempo è passata in vantaggio, consentendo alle avversarie di recuperare e di rimontare per 13 a 15. Sempre sotto, è stato sorprendente il recupero immediato di Laura Perseu che a 16 secondi dalla fine della frazione, con un tiro da 3, ha regalato alla squadra brindisina il vantaggio, chiudendo il tempino per 16 a 15.

Avanti con il secondo quarto, rimettono la palla in campo le napoletane. L'azione viene interrotta da un ennesimo canestro della Perseu che, però, non riesce ad incrementare e a mantenere un po' distacco con la squadra avversaria. Si gioca sempre punto a punto, la forbice non si allarga. Un situazione piuttosto statica spinge Santini a prendere una decisione ed ecco che in campo entra Viola Diodati, nuovo acquisto delle Futura che, con un canestro da 2, porta la squadra in vantaggio, e non delude le aspettative della società. Brindisi prosegue e si porta in avanti di 5 punti, quando arriva un fallo di Marzia Tagliamento in favore delle napoletane che rimontano, arrivando ad un punto di distacco dalle azzurre.

La successiva entrata in campo di Valentina Siccardi, neo guardia ala della squadra brindisina, consente alle ragazze di Santini di allargare la forbice: il tabellone segna 30 a 26, il punteggio aumenta sempre di più, fino a quando un fallo sulla Tagliamento e 2 tiri liberi indovinati successivamente da quest'ultima, chiudono la seconda frazione sul 38 30 per la squadra brindisina.

Pausa lunga negli spogliatoi e si riprende con il terzo quarto, dove la Futura tira fuori in modo deciso unghie e denti. Zero possibilità per le napoletane di passare in vantaggio. Ancora una volta protagonista Marzia Tagliamento che con due tiri liberi finali chiude per 55 a 46. E' il momento dell'ultimo quarto. Le azzurre allentano la presa e consentono alle napoletane di rimontare. A 1 minuto e 13 dalla fine della gara il tabellone segna 66 a 65 per Brindisi. Attimi di apprensione, di tensione e di agonismo senza risparmio. Il pubblico presente si mostra impazzito, il rumore di trombette e tamburi è assordante. Fantastiche strategie di gioco, grinta e determinazione hanno lasciato il risultato invariato fino alla fine, consentendo alla Futura di festeggiare la vittoria con i tifosi.

La prima è andata. La settimana prossima sarà trasferta al PalaMalè di Viterbo sul campo della Virtus Ants. Sicuramente l'arrivo nei prossimi giorni della lettone Sabine Egle, ala pivot, sarà una carta in più che la squadra di Barretta potrà giocarsi. Per il momento una cosa è certa: la presentazione di questa mattina a Palazzo Nervegna ha portato fortuna alle ragazze di coach Santini. (Foto concesse da Futura Basket)

 

 

 

 

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento