rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Sport

Ginnastica, "La Rosa" quinta alla prima prova del campionato di A/1

ANCONA - Si ricomincia da lì dove ci si era lasciati. La squadra femminile della “Ginnastica La Rosa” Brindisi conclude infatti al quinto posto la prima prova della nuova stagione del campionato di serie A-1, svolta sabato 5 febbraio presso il PalaRossini di Varano di Ancona. Dopo il quinto posto finale ottenuto in serie A-1 nel 2010, la squadra brindisina, allenata da Barbara Spagnolo e Luigi Piliego, chiude così a ridosso del podio con una prova che, con maggiore lucidità, avrebbe potuto regalare ben altre soddisfazioni alla società pugliese. La prestazione della “Ginnastica La Rosa” è stata infatti contraddistinta da ben sei cadute e, a giudicare dai punteggi delle rivali, una prestazione più concentrata, anche delle atlete di spicco di Brindisi, avrebbe probabilmente regalato il podio. Se il rammarico non si nasconde, in casa La Rosa, cresce comunque anche la consapevolezza di potersi giocare le proprie chance anche in questa stagione, a partire già dalla seconda attesissima prova che si svolgerà a Bari il 5 marzo prossimo.

ANCONA - Si ricomincia da lì dove ci si era lasciati. La squadra femminile della "Ginnastica La Rosa" Brindisi conclude infatti al quinto posto la prima prova della nuova stagione del campionato di serie A-1, svolta sabato 5 febbraio presso il PalaRossini di Varano di Ancona. Dopo il quinto posto finale ottenuto in serie A-1 nel 2010, la squadra brindisina, allenata da Barbara Spagnolo e Luigi Piliego, chiude così a ridosso del podio con una prova che, con maggiore lucidità, avrebbe potuto regalare ben altre soddisfazioni alla società pugliese. La prestazione della "Ginnastica La Rosa" è stata infatti contraddistinta da ben sei cadute e, a giudicare dai punteggi delle rivali, una prestazione più concentrata, anche delle atlete di spicco di Brindisi, avrebbe probabilmente regalato il podio. Se il rammarico non si nasconde, in casa La Rosa, cresce comunque anche la consapevolezza di potersi giocare le proprie chance anche in questa stagione, a partire già dalla seconda attesissima prova che si svolgerà a Bari il 5 marzo prossimo.

Ad aggiudicarsi invece la prima prova di serie A, è stata la grande favorita della stagione, la Brixia Brescia, campione d'Italia da 8 anni consecutivi che, con il punteggio totale di 166,550, ha avuto la meglio. Secondo posto per la ginnastica artistica Lissonese, con il totale di 164,450 punti, seguita da Pro Lissone, terzo con 155,250 punti. La "Ginnastica La Rosa" Brindisi ha invece chiuso, quinta, con 150,550 di punteggio. Nel dettaglio questa la prova delle brindisine: al volteggio Serena Licchetta 13,600 punti, Francesca De Agostini 12,500, Ilaria Caiolo 13,100; alle parallele Serena Licchetta 12,450, Francesca De Agostini 12,500, Erica Saponaro 11,200; alla trave Serena Licchetta 13,650, Francesca De Agostini 14,350, Ilaria Caiolo 10,500; al corpo libero Serena Licchetta 12,450, Francesca De Agostini 12,650, Ilaria Caiolo 11,600. A completare la squadra Silvia Pentassuglia e Rebecca Di Caro.

Per la squadra brindisina punteggio totale personale più alto per Serena Licchetta, con 52,150 punti, anche se ci si aspettava un contribuito decisamente maggiore dell'atleta pugliese che, ambendo a traguardi davvero importanti, cercherà sicuramente riscatto sin dalle prossime gare. Il punteggio personale più alto della prima prova, come pronosticabile, è stato invece fatto registrare da Vanessa Ferrari (Brescia), oro ai mondiali di ginnastica del 2006, che ha chiuso con 56,850 punti. Davanti a poco più di 2000 spettatori si è chiuso così il primo atto della nuova stagione di serie A (sintesi trasmessa su Rai Sport a partire dal 9 febbraio prossimo), mentre a Bari fervono i preparativi per la seconda prova di serie A che per la prima volta arriverà in Puglia (ospitando 44 società e circa 400 atleti) proprio grazie ai risultati della "Ginnastica La Rosa" Brindisi del presidente Antonio Spagnolo, che non si potrà tenere a Brindisi per mancanza di strutture adeguate. Dopo Ancona e Bari, la serie A 2011, si chiuderà con l'appuntamento al "PalaFabris" di Padova (16 aprile) ed con il "PalaMandela" Forum di Firenze (14 maggio).

Questa la classifica di serie A-1 femminile dopo la prima prova: 1. Brixia Brescia 31 punti 2. Ginn. Art. Lissonese 29 3. Pro Lissone 22 4. Gym Team Lixonum 21 5. La Rosa Brindisi 16 6. Artistica 81 Trieste 14 7. Ginn. Romana Roma 6 8. Ardor Padova 6

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ginnastica, "La Rosa" quinta alla prima prova del campionato di A/1

BrindisiReport è in caricamento