Sabato, 12 Giugno 2021
Sport

Happy Casa capolista “ad honorem” ma contro Varese si gioca il secondo posto  

Si gioca lunedì 10 maggio alle ore 20:45 al PalaPentassuglia. Vitucci potrà contare anche su Gaspardo. Coach Bulleri torna a Brindisi da avversario

BRINDISI - Alla fine di un percorso straordinario, da indiscussa protagonista e leader del campionato, Happy Casa Brindisi si vede costretta a giocarsi il secondo posto in classifica con l’ultima chances messa a disposizione dal calendario della regular season. I “Covid-boys” di coach Frank Vitucci ora sono obbligati a vincere contro Openjobmetis Varese (si gioca lunedì 10 maggio, alle ore 20.45, al PalaPentassuglia) per aggiudicarsi il secondo posto nella classifica generale a conclusione di un campionato strepitoso condotto spesso in testa, complicato solo nelle ultime partite con tre sconfitte consecutive, condizionate dal maledetto virus che ha decimato tutta quella che era stata fino ad un mese fa la super squadra che aveva dominato il campionato.

Happy Casa capolista ad honorem

Ad Happy Casa, tuttavia, dovrebbe essere assegnato il primo posto assoluto in classifica “ad honorem”, per i risultati ottenuti e la qualità del gioco messa in mostra, ed in particolare per le vittorie conseguite contro Olimpia Milano al Forum di Assago ed a Brindisi, cioè contro la squadra di coach Messina che si accinge a traguardare come capolista della stagione regolare ed in prima posizione nella griglia play off scudetto. Un merito che assume oggi ancora maggior valore se si considera che Olimpia Milano è una delle quattro più forti squadre europee che si accinge a disputare le Final Four per l’aggiudicazione dell’Eurolega.

La reazione da grande squadra

Alle partite di recupero contro Sassari e Trento coach Vitucci ha dovuto schierare una squadra evidentemente a corto di preparazione, che aveva perso il consueto ritmo partita, e visibilmente debilitata dai prevedibili postumi dal virus a cui si è sommato lo stress di due partite giocate nel giro di 48 ore, con l’intermezzo di una trasferta a Trento. L’orgoglio della grande squadra si è rivisto, tuttavia, in entrambe le gare in cui ogni giocatore ha dato in campo il massimo che le condizioni fisiche ed atletiche del momento consentivano, tanto che il cedimento previsto è naturalmente maturato nell’ultimo quarto con la prevedibile sconfitta. Lunedì contro Varese si chiede ora alla squadra di produrre il massimo sforzo per battere Varese di coach Massimo Bulleri per assicurarsi il più che meritato secondo posto in classifica ed il piazzamento più conforme allo straordinario campionato finora disputato.

Coach Vitucci: “Andiamoci a prendere il 2°posto”

“Con Varese è una partita di fondamentale importanza per concludere la stagione al 2° posto nel modo in cui meritiamo, visto il nostro percorso. Ho la massima fiducia nei miei giocatori ma ora non ci sono alibi e scusanti”. E’ questo il “Vitucci pensiero” alla vigilia della partita contro Varese e lo dice senza mezzi termini: andiamoci a prendere il secondo posto, come è giusto che sia per i meriti conseguiti sul campo, per aver dimostrato non solo fisicità ed atletismo, ma anche qualità di gioco, mentalità vincente, forza mentale e attributi.

Coach Frank Vitucci-7-4

In queste ore che precedono la partita contro Varese, di lunedì 10 maggio, l’unica preoccupazione di coach Vitucci e dello staff tecnico, è quella relativa al recupero della “brillantezza” e della migliore condizione fisica possibile in rapporto ai tempi di recupero fin troppo ristretti. L’allenatore brindisino potrà finalmente contare sul roster al completo giacché potrà disporre anche di Raphael Gaspardo, ultimo aggregato alla squadra che ha ripreso ad allenarsi da giovedì scorso, e che farà certamente parte della squadra che lunedì contro Varese andrà alla conquista del meritato secondo posto in classifica.

Il ritorno da ex di “Bullo”

Sulla panchina di Varese, nella partita che deciderà il destino di Happy Casa Brindisi, un ex che ritorna da allenatore. E’ Massimo Bulleri detto “Bullo” negli ambienti del basket nazionale, che è stato stimato e benvoluto giocatore con la squadra di Brindisi dal 2013 al 2015, lasciando un positivo ricordo nella tifoseria della città. Il suo palmarès racconta di un giocatore straordinario che sul campo ha vinto titoli con la Nazionale e con squadre di club, ma non dice della correttezza, della scrupolosità e della serietà professionale del giocatore vista a Brindisi.

Foto Bulleri-2

Al PalaPentassuglia arriva per la prima volta da head coach, dopo aver condotto Varese alla conquista della matematica certezza della permanenza in serie A, nonostante numerose difficoltà, sfiorando anche quell’8° posto che avrebbe dato diritto a partecipare ai play off scudetto. “Le motivazioni? Ci teniamo a fare bella figura anche in un campo difficile come quello del PalaPentassuglia” ma la speranza di coach Bulleri è quella di poter continuare a Varese anche per la prossima stagione 2021-2022 il lavoro eccellente iniziato in questo campionato.

La direzione arbitrale della partita

Happy Casa Brindisi-Openjobmetis Varese è affidata alla direzione arbitrale di Alessandro Vicino da Argelato(BO) che avrà la responsabilità di I° arbitro, coadiuvato da Martino Galasso di Siena e Marco Vita di Ancona. Al tavolo della giuria ci saranno Rosa Melucci di Taranto, con il compito di segnapunti, Tiziana Sciacovelli di Bari come cronometrista, e Maria Maggi di Taranto come addetta ai 24 secondi. Si gioca al PalaPentassuglia, con inizio alle ore 20.45 e la partita sarà trasmessa in diretta streaming da Eurosport Player mentre la radiocronaca diretta sarà affidata alla emittente locale Ciccio Riccio, condotta in sala stampa da Lilly Mazzone con il commento tecnico di coach Giovanni Rubino, figura molto nota ed importante del basket regionale, già head coach in serie A2 della Landsystem Brindisi, ed apprezzato GM della Prefabbricati Pugliesi Brindisi.

Le date dei playoff scudetto

La vittoria della Dolomiti Energia Trentino sull’Happy Casa Brindisi nel recupero della 29° giornata ha sancito matematicamente il primo posto per l’A|X Armani Exchange Milano (nella foto Datome) limitando alla stessa Dolomiti Energia e alla Vanoli Cremona le possibilità di raggiungere l’ottavo posto, ultimo a disposizione nella corsa ai playoff. Insieme alla posizione di Milano, l’altro posto già sicuro è quello della De’ Longhi Treviso, matematicamente sesta.

Classifica(1)-2-8

Le ipotesi di parità in vista dell’ultima giornata in programma lunedì 10 maggio alle ore 20.30: scarica il pdf

Alla luce della matematica prima posizione della A/X Armani Exchange Milano e della sua partecipazione alla Final Four di Eurolega in programma a Colonia dal 28 al 30 maggio queste le date dei quarti di finale dei playoff scudetto.

GARA 1 - GIOVEDI’ 13 MAGGIO: 1-8; 4-5; 2-7; 3-6
GARA 2 - VENERDI’ 14 MAGGIO: 1-8; 4-5; 2-7; 3-6
GARA 3 - DOMENICA 16 MAGGIO: 8-1; 5-4. LUNEDI’ 17 MAGGIO: 7-2; 6-3
EVENTUALE GARA 4 - MARTEDI’ 18 MAGGIO: 8-1; 5-4. MERCOLEDI’ 19 MAGGIO: 7-2; 6-3
EVENTUALE GARA 5 - GIOVEDI’ 20 MAGGIO: 1-8; 4-5. VENERDI’ 21 MAGGIO: 2-7; 3-6

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Happy Casa capolista “ad honorem” ma contro Varese si gioca il secondo posto  

BrindisiReport è in caricamento