menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Brindisi espugna Uggiano con un super Scarcella e balza a due punti dalla capolista

L’Asd Brindisi conquista una preziosissima vittoria sul campo dell’Uggiano la Chiesa, grazie a una doppietta del bomber Scarcella (1-2). Gli uomini di mister Francioso (squalificato e sostituito in panchina da Galluzzo) balzano così a due punti di distanza dalla capolista Aradeo

BRINDISI – L’Asd Brindisi conquista una preziosissima vittoria sul campo dell’Uggiano la Chiesa, grazie a una doppietta del bomber Scarcella (1-2). Gli uomini di mister Francioso (squalificato e sostituito in panchina da Galluzzo) balzano così a due punti di distanza dalla capolista Aradeo. Scarcella ha portato in vantaggio i biancazzurri al 33’ del primo tempo. In avvio di ripresa, al 3’, Garrapa è riuscito ad ristabilire il risultato di parità.

Ma al 64’, Scarcella ha riportato in vantaggio i suoi con un tiro dal dischetto che ha fatto esplodere di gioia le decine di brindisini presenti sugli spalti dell’impianto salentino. Il Brindisi sale dunque al terzo  posto in classifica, a pari punti con il Lizzano. Domenica prossima, arriverà al Fanuzzi il Massafra. 

Uggiano la Chiesa-Asd Brindisi 1-2
Uggiano: De Iaco, Permeti, Merico, Magnolo, Conte, Longo, Simione, Garrapa, Ciriolo, Alessandrì, Di Nardo. A disposizione: Damiano, Piccinno, Marzo, Setreano, Colagiorgio, Cambò, Carpinelli. All. Portaluri
Asd Brindisi: Minno, Mastrogiacomo, Margarito, Danese, Caravaglio, Tamborrino, Procida, Iaia, Calabrese, Scarcella, Tagliente. A disposizione: Contestaile, Schena, Zanzariello, Piumetto, Francioso. Di Cesaria, Di Michele. All. Galluzzo
Arbitro: Natilla di Taranto, coadiuvoato da Tomasi di Taranto e De Tuglie di Taranto
Marcatori: Scarcella (Br) al 33’ pt e al 64’ st (su calcio di rigore); Garrapa (Ugg.) al 3’ st

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento