Il Brindisi non sfigura davanti alla Virtus: partita vera al Fanuzzi

E' finita 1-1 la gara fra le compagini di Serie C e di Eccellenza andata in scena stasera. Un gol per tempo

BRINDISI - E' stata vivace e a tratti anche dai toni agonistici accesi la sfida fra la Virtus Francavilla e il Brindisi Fc andata in scena stasera (giovedì 23 maggio) davanti a una cornice di pubblico (circa 500 spettatori) decisamente superiore alle aspettative di una amichevole estiva. Il match si è consluso sul risultato di 1-1, in virtù delle reti messe a segno dal Francavilla, con Vukmanic, al 13' del primo tempo, e dal Brindisi, con Iannicello, al 6' della ripresa.

Buone indicazioni sono giunte su entrambi i fronti. La Virtus si ritrova nella paradossale situazione di una preparazione atletica prolungata, a causa dello slittamento a metà settembre della prima giornata del campionato di Serie C, in conseguenza delle note vicissitudini che stanno caratterizzando la compilazione dei gironi. Il Brindisi disputerà domenica 2 settembre il primo turno della Coppa Italia e la domenica successiva esordirà nel campionato di Eccellenza.

926fd8a7-3d8f-49e7-ae6e-130960215d65-2

Va detto che le due categorie di differenza non si sono viste in campo. Gli uomini di mister Rufini hanno affrontato a testa alta la compagine di Serie C, mostrando anche delle buone trame di gioco. 

Nel primo tempo si gioca a ritmi blandi. La Virtus si porta in vantaggio al 13’ con Vukmanic,  bravo ad anticipare Boulam e a trafiggere Pizzolato da distanza ravvicinata. I biancazzurri non si scompongono dopo essere passati in svantaggio. La partita scorre sui binari dell’equilibrio. Le occasioni scarseggiano. Due brividi di marca biancazzurra arrivano nel finale di frazione, con una girata di Giunta che impegna il portiere francavillese Turrin e un tiro dalla distanza di Pignataro che si spegne sul fondo, non di molto.

Nell’intervallo si registra una girandola di sostituzioni fra le file della Virtus. La formazione del Brindisi resta  invece invariata. Gli uomini di Rufini scendono in campo con determinazione e al 6’ agguantano il pareggio con un colpo di testa di Iannicello, sugli sviluppi di un corner. 

b63a7d0a-cb44-4552-893b-61013b0eb7df-2

Infine, una nota di colore. Prima di raggiungere il Fanuzzi, tutti i biancazzurri si sono ritrovati presso il bar Max, in via Appia.Questi incontri exra campo servono anche a cementare il gruppo e a rafforzare l'intesa fra i giocatori, sia dentro che fuori lo spogliatoio. 

Virtus Francavilla - Brindisi Fc: 1-1

Brindisi Fc: Pizzolato, Boulam, De Fazio (Quarta dal 30’ pt), Iannicello, Fruci, Giunta, Iaia (Merito dal 30’ pt), Pignataro, Antenucci. A disposizione: Romano, Ruscigno, Serti, Quarta, Da Silva, Procida, Merito, Girardi, Cassano. All. Rufini

Virtus Francavilla: Turrin, Pino, Pastore, Zizzi (Labate dal 1’ st), Cason (Arfaoni dal 1’ st), Mastropietro, Martinez (Sarao dal 21’ pt), Monaco (Marino dal 1’ st), Silic, Vukmanic, Sparacello. A disposizione: Tarolli, Laiz, Labatem Sarao, Partipilo, Arfaoni, Caporale, Marino, Folorunsho, Ciarellutti, Petruccetti, Vrdojak, Pavone. All Zavettieri

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Reti: Vukmanic (Virtus) al 13’ pt; Iannicello (Br) al 6’ pt

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbarco in piena pandemia: decine di migranti rintracciati a Cerano

  • Altri 23 casi in provincia di Brindisi: il bilancio sale a quota 148

  • Coronavirus: due decessi a Carovigno, primo caso a San Donaci

  • Tre nuovi contagiati nel Brindisino e sei persone decedute

  • Addio a Nanuccio il pescatore: da 12 giorni attendeva l'esito del tampone

  • Azzeramento dei contagi in Puglia: le proiezioni di un centro di ricerca

Torna su
BrindisiReport è in caricamento