rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Sport Ostuni

Il Parma a Ostuni, assalto a Fantantonio/ Video

OSTUNI - “Chissà, magari il prossimo anno torniamo qui. Ci auguriamo comunque che un pezzo di Puglia tifi Parma”. Lo ha detto l’allenatore del Parma, Roberto Donadoni, sul palchetto allestito all’interno del chiostro di Palazzo San Francesco.

OSTUNI - ?Chissà, magari il prossimo anno torniamo qui. Ci auguriamo comunque che un pezzo di Puglia tifi Parma?. Lo ha detto l?allenatore del Parma, Roberto Donadoni, sul palchetto allestito all?interno del chiostro di Palazzo San Francesco, dove squadra e dirigenti hanno salutato la cittadinanza e i sostenitori. Un boato all?arrivo di Antonio Cassano, che ha sorriso, non ha proferito verbo, ma ha firmato qualche autografo (video).

Ben più sorridenti i vari Mirante, Amauri, Biabiany che si sono lasciati travolgere dall?abbraccio dei ragazzini e immortalare dai flash degli smartphone. "Cassano gioca in casa, ecco perchè l'applauso", ha detto il presidente del Parma, Tommaso Ghirardi, intervenendo durante la cerimonia.

"Siamo contenti del nostro nuovo acquisto, Antonio va inserirsi in un contesto importante. Abbiamo allestito un buon gruppo". infine "Grazie per l'accoglienza". Anche Donadoni ha parlato di Cassano e della sua importanza per il Parma e per la stagione che verrà.

"Siamo contenti di aver scelto Cassano -ha detto Donadoni - ma crediamo che la forza del Parma sia principalmente una forza di gruppo". Presente anche Felipe arrivato oggi a Ostuni, per unirsi alla squadra?. Quando è salito sul palco Cassano, il sindaco, Domenico Tanzarella, si è sfilato la camicia mostrando la maglietta azzurra con il 10 di Fantantonio. Un sorriso, tante strette di mano, e applausi. Cassano è stato premiato con un ?pallone d?oro?. C?era anche Antonio Benarrivo, ex del Parma e vicecampione del mondo con l?Italia. Brindisino di nascita.

Il sindaco (interista) di Ostuni, Domenico Tanzarella, che fa parte della nazionale sindaci ha accolto i calciatori della squadra allenata da Roberto Donadoni. C?erano tanti ragazzi, muniti di block-notes per gli autografi e smartphone per immortalare i giocatori di Serie A. Sono in 28 (incluso l?ultimo arrivato, Felipe, dalla Fiorentina) quelli che soggiorneranno a Ostuni fino a domenica prossima, con le rispettive famiglie. Manca solo qualcuno, ma, ha assicurato Donadoni, il gruppo è coeso. E anche i nuovi innesti si stanno ben integrando.

E? stato per pura coincidenza che Fantantonio si sia ritrovato proprio a poche decine di chilometri da casa. Il Parma di Donadoni, che è pugliese d?adozione, in quanto proprietario di una masseria alla periferia di Fasano, aveva già selezionato la destinazione ancor prima che le trattative per il trasferimento di Cassano dall?Inter al Parma avessero buon esito. Il tesseramento dell?attaccante barese, che si augura di tornare in azzurro, è avvenuto proprio alla vigilia della partenza per la Città bianca.

 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Parma a Ostuni, assalto a Fantantonio/ Video

BrindisiReport è in caricamento