Sport

La Errani si batte come una leonessa. Williams in difficoltà, poi vince

Lo scirocco infastidisce parecchio Serena Williams, che nelle prime fasi del match con una Sara Erranoi in gran forma ha mostrato difficoltà, nervosismo (sino a lanciare via la racchetta), soffrendo parecchio la mobilità ed il palleggio dell'italiana. In campo ora Flavia Pennetta contro Christine McHale

Errani-Williams-2BRINDISI - Lo scirocco infastidisce parecchio Serena Williams, che nelle prime fasi del match con una Sara Errani in gran forma ha mostrato difficoltà, nervosismo (sino a lanciare via la racchetta), soffrendo parecchio la mobilità ed il palleggio dell'italiana. Il pubblico è piacevolmente sopreso,esulta quando la Errani va a segno ma applaude anche l'americana, che alla fine prevale per esperienza, recuperando anche il tono psicologico in questo incontro di apertura della sconda giornata della Fed Cup in una Brindisi tornata ventosa, dopo i 26 gradi di ieri. Sara Errani sfiora l'impresa, arrivando a due punti dal match nel secondo set ma non riesce a capitalizzare la situazione.La Williams alla fine si impone sull'azzurra per 4-6, 7-6 (7-3), 6-3 ed è 2-1 agli Usa in questo spareggio per restare nel World Group. A Sara Errani va riconosciuto il merito di aver messo in seri difficoltà l'avversaria. Certamente non ha regalato nulla all'avversaria, raccogliendo applausi e incitamento dei 4mila del Circolo Tennis di Brindisi. In campo ora Flavia Pennetta contro Christine McHale.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Errani si batte come una leonessa. Williams in difficoltà, poi vince

BrindisiReport è in caricamento