rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Sport

Invito ai tifosi:"Passione senza multe"

BRINDISI - Le multe sono l'ultima cosa di cui la nuova società ha bisogno, perciò se i tifosi si impegneranno a dare una mano in questo senso la cosa sarà molto utile al Città di Brindisi ed alla causa del rilancio del calcio locale. Lo fa sapere la stessa Ssd Città di Brindisi alla luce della sanzione decisa dal giudice sportivo di 600 auro (non è solo la cifra ma anche il fatto che domenica scorsa solo un'altra società, il Verbano, è stata sanzionata) “per avere propri sostenitori acceso nel proprio settore tre fumogeni ed intonato, in due occasioni, cori dal contenuto irriguardoso all'indirizzo del direttore di gara”.

BRINDISI - Le multe sono l'ultima cosa di cui la nuova società ha bisogno, perciò se i tifosi si impegneranno a dare una mano in questo senso la cosa sarà molto utile al Città di Brindisi ed alla causa del rilancio del calcio locale. Lo fa sapere la stessa Ssd Città di Brindisi alla luce della sanzione decisa dal giudice sportivo di 600 auro (non è solo la cifra ma anche il fatto che domenica scorsa solo un'altra società, il Verbano, è stata sanzionata) "per avere propri sostenitori acceso nel proprio settore tre fumogeni ed intonato, in due occasioni, cori dal contenuto irriguardoso all'indirizzo del direttore di gara".

"La Ssd Calcio Città di Brindisi, pur apprezzando il clima di partecipazione ed entusiasmo che ha accolto la squadra al suo esordio al Fanuzzi, invita la tifoseria - dice infatti un comunicato - a un rapporto di maggiore collaborazione al fine di evitare che situazioni analoghe si verifichino nuovamente. Il progetto che anima la società si propone infatti di valorizzare lo sport tra le più efficaci forme di promozione della città e come un sereno momento di aggregazione".

Roberto Quarta, gli altri soci e lo staff tecnico voglioni riportare allo stadio anche le famiglie, e la cosa non va d'accordo con la violenza verbale e altri comportamenti che non aiutano certo la squadra. "La Ssd Calcio Città di Brindisi confida pertanto che già dalla prossima partita casalinga il pubblico brindisino saprà dimostrare la propria maturità e passione riempiendo il Fanuzzi e confermandosi il dodicesimo uomo in campo con una presenza calorosa e all'insegna della sportività".

Chi ha orecchie per capire, ha capito e può aiutare anche gli altri a comprendere. Intanto, l'Asd Ischia Isolaverde ha indicato in 10 euro il prezzo del biglietto riservato ai tifosi ospiti che domenica prossima vorranno seguire il Città di Brindisi nella trasferta in Campania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Invito ai tifosi:"Passione senza multe"

BrindisiReport è in caricamento