menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il PalaZumbo a Brindisi una delle tante strutture comunali (Foto Massagli)

Il PalaZumbo a Brindisi una delle tante strutture comunali (Foto Massagli)

Natuna non paga, lo sport si ferma

BRINDISI - Non si fa in tempo a gioire per la nomina a Città europea dello Sport 2014, che sull'Amministrazione comunale cade una tegola dovuta ad inadempienze della Natuna, l'azienda, che gestisce proprio gli impianti sportivi comunali: da alcune ore tutti i palasport cittadini sono al buio e le società hanno dovuto sospendere allenamenti e partite. Tutti fermi in attesa che l'Enel riattacchi la luce, staccata per morosità.

BRINDISI - Non si fa in tempo a gioire per la nomina a Città europea dello Sport 2014, che sull'Amministrazione comunale cade una tegola dovuta ad inadempienze della Natuna, l'azienda, che gestisce proprio gli impianti sportivi comunali: da alcune ore tutti i palasport cittadini sono al buio e le società hanno dovuto sospendere allenamenti e partite. Tutti fermi in attesa che l'Enel riattacchi la luce, staccata per morosità.

«La società Natuna - recita il comunicato appena diramato da Palazzo di Città - non ha provveduto al pagamento di alcune bollette relative all'energia elettrica ed il servizio di erogazione della stessa è stato interrotto in tutti gli impianti sportivi comunali. L'Amministrazione comunale sta provvedendo a trovare la soluzione più rapida per ripristinare il servizio e si scusa con le società sportive per i disagi che ne deriveranno».

Il Comune si riserva di rivalersi nei confronti della società Natuna per i disservizi generati. La stessa Natuna, proprio nei giorni immediatamente successivi alla elezione di Consales, era finita sotto accusa per altre inadempienze riscontrate dall'Amministrazione comunale nella gestione degli impianti. La sensazione è che si possa giungere in tempi brevi ad un addio tra le due parti.

Intanto, sempre in tema di impianti sportivi, c'è da segnalare la presa di posizione del rappresentante del PD, Enzo Albano, che chiede alla giunta comunale di rendere agibili nel minor tempo possibile i campi sportivi del quartiere Paradiso e del Perrino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento