Martedì, 28 Settembre 2021
Sport

New Basket ospita Milano per il big match: ci si gioca il primo posto

Coach Vitucci: "Siamo umilmente orgogliosi". E su D'Angelo Harrison: "Rientrerà quando saremo sicuri che potrà dare il 100 percento"

BRINDISI - In video conferenza con i media collegati, il capo allenatore della New Basket Brindisi Frank Vitucci ha analizzato i temi inerenti al big match di campionato, in programma domenica 11 aprile al PalaPentassuglia tra la Happy Casa Brindisi e l’A|X Armani Exchange Milano.

“Siamo umilmente orgogliosi di giocarci il primo posto alla ventiseiesima giornata di regular season. Una situazione certamente inaspettata ma qualcosa vorrà pur dire a questo punto della stagione. I favori del pronostico ovviamente rimangono a loro favore, dal canto nostro abbiamo una spinta motivazione ed emozionale moltiplicata, forse anche da tenere sotto controllo. Vogliamo presentarci al meglio al Gran Gala per essere più bravi dei più forti” ha commentato inizialmente il coach.

Il pensiero va alla recente eliminazione dalla fase finale della Basketball Champions League, nella sconfitta in Turchia in casa del Pinar Karsiyaka: “Siamo abbastanza soddisfatti del nostro cammino europeo avendo fatto un evidente passo in avanti rispetto all’anno scorso; allo stesso tempo siamo ovviamente rammaricati per non aver raggiunto qualcosa in più, sarebbe stato un giusto premio per tutti noi. Abbiamo pagato l’inesperienza e la mancanza di cinismo in momenti chiave, come nel finale del match di andata con il Pinar. Nell’ultima partita l’avversario ha fornito una prestazione di altissimo livello, sopra la media. Se c’è qualcosa da recriminare è nella doppia sfida con Holon, a partire da alcuni episodi arbitrali. Dovremo fare tesoro di questa esperienza per l’ultima parte di stagione e playoffs”.

Altro tema caldo del pre partita è la condizione fisica di D’Angelo Harrison, out dallo scorso 27 gennaio: “Si rincorrono troppe voci sulla sua situazione - sottolinea l’allenatore biancoazzurro. Dal problema accusato al menisco i tempi si sono allungati e la squadra in questo periodo è stato molto brava ad assorbire la sua assenza e integrare al meglio Bostic. Non ho dubbi sulla risposta che darà il gruppo al reintegro del proprio leader. Rientrerà quando saremo sicuri che possa dare il 100 percento, non spingo ad accelerare il suo recupero prima del previsto. D’Angelo è in piena sintonia con il nostro metodo e programma di lavoro”.

La palla a due è prevista domenica sera alle ore 20:45 in diretta televisiva su Rai Sport HD, in streaming su Eurosport Player e in diretta radiofonica sulle frequenze di Ciccio Riccio.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

New Basket ospita Milano per il big match: ci si gioca il primo posto

BrindisiReport è in caricamento