Brindisi, un giocatore positivo: chiesto il rinvio del derby contro il Taranto

Si tratta di un under residente in provincia di Bari. Squadra, staff tecnco e dirigenti saranno sottoposti a tampone

BRINDISI - Il Covid entra nello spogliatoio della Ssd Brindisi Fc. Un giocatore under residente in provincia di Bari stamattina (giovedì 29 ottobre) è risultato positivo al tampone. Tutti i compagni di squadra, lo staff tecnico e i dirigenti verranno sottoposti a screening nelle prossime ore. La società ha già chiesto formalmente alla Lega Nazionale Dilettanti il rinvio della partita in programma domenica prossima (1 novembre) in casa del Taranto, per la sesta giornata del campionato di Serie D.

Il torneo, del resto, rischia di essere gravemente compromesso dalla pandemia. Basti pensare che domenica scorsa non si sono disputate cinque partite e in vista della prossima giornata era già stato disposto il rinvio della partita Lavello-Cerignola, per la presenza di alcuni positivi fra le file della compagine foggiana. L’intero gruppo squadra del Brindisi e i dirigenti che dovranno sottoporsi ai test sono ora in isolamento fiduciario. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta sulla provinciale: deceduto conducente

  • Nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo. La Puglia tornerà arancione

  • Muore a 19 anni dopo forti emicranie: indagati due medici del Perrino

  • Violento impatto fra auto e moto in città: un giovane in ospedale

  • Covid, "furbetti del vaccino": ispezione dei Nas al Perrino

  • Puglia in zona gialla: dagli spostamenti alle aperture di bar, ristoranti e negozi, le regole fino al 15 gennaio

Torna su
BrindisiReport è in caricamento