menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presentata la squadra del San Pietro Calcio tra emozioni e buoni propositi

Una santa messa con benedizione della squadra, una cerimonia con le vecchie glorie del calcio locale, un tuffo nel passato con un pensiero rivolto al futuro

SAN PIETRO VERNOTICO – Una santa messa con benedizione della squadra, una cerimonia con le vecchie glorie del calcio locale, un tuffo nel passato con un pensiero rivolto al futuro per far tornare a splendere il nome del San Pietro Calcio nelle categorie più prestigiose. Non poteva iniziare meglio di così la nuova stagione calcistica dell’Asd San Pietro che domenica 24 settembre esordirà nel campionato di prima categoria contro il Mottola.

Di seguito la squadra. Portieri: Vincenzo Fornaro, Roberto Doriano e Paride Moninaro; difensori: Antonio Biscosi, Antonio Greco, Samuele Sardelli, Paolo Fortunato, Marco Spagnolo e Luigi Miccoli; Centrocampo: Tonio Caliolo, Mino De Iaco, Stefano De Paola, Matteo Riso, Davide Cazzato, Gianlele Marasco; Attaccanti: Tommaso Urso, Nicolò Disantantonio, Nicolò Deperto, Riccardo Andriani, Riccardino Cavalcante, Matteo Lia, William Sabella e Giorgio Pagliara.

La  dirigenza è composta da: mister Franco Sardelli, preparatore atletico Luigi Vergallo, dirigente sportivo Angelo Pionato, dirigenti Mimino Miccoli, Angelo Chiriatti, Santino Losito,  Antonio Piferio, Sandro Recchia, Pasquale Piconese e Davide Renna.

La presentazione ufficiale della squadra si è svolta sabato 23 settembre nel cortile della parrocchia di San Giovanni Bosco, alla cerimonia, presentata da Jhonny Pinto, hanno partecipato le vecchie glorie del calcio sampietrano.

Guarda il video della presentazione 

Dopo i ringraziamenti a don Alessandro Mele per l’ospitalità e agli sponsor, la presentazione della società sportiva, che ha come obiettivo quello di promuovere il gioco del calcio a San Pietro e nei paesi limitrofi e favorire la nascita di giovani talenti, la parola è passata a mister Sardelli che ha illustrato i dettagli di questa nuova realtà calcistica, unica nel circondario.

pierini-2

Le “vecchie glorie” chiamate a partecipare sono: Saverio Lotito (portiere), Angelo Morciano (ala sinistra), Mino Bagnulo (centrocampista), Dino Cotardo (difensore centrale), Domenico Morelli (terzino destro), Mino Vasile (attaccante), Franco Pierini (difensore), Pino Castorini (dirigente storico), Daniele Saquella (difensore centrale), Mino Patera (centrocampista), Enzo Rizzo (centrocampista), Totò Resta (terzino sinistro), Mario Colletta (terzino destro), Angelo Passiatore (ala destra), Antonio Guadalupi (centrocampista), Lino Perrone (Centrocampista), Marcello Bruno (attaccante).

La nuova società

Mario Renna (difensore centrale), Franchino Simone (centrocampista), Angelo Cocciolo (centravanti), Mimino Leo (portiere e mister), Enzo Miccoli (attaccante), Claudio Lariccia (attaccante), Corrado Pagliara (attaccante), Giovanni Giannone (centrocampista e mister), Piero Solazzo (centrocampista), Danilo Gargano (centrocampista), Gianpiero Leuzzi (terzino sinistro), Crocifisso Marsiglio (difensore centrale), Nunzio Frappampina (centrocampista), Vito De Filippis (portiere), Mino Brigante (attaccante), Giovanni De Nitto (mister), Cesare Litti (centrocampista), Luca Chiriacò (difensore centrale), Gigi De Nitto (storico tifoso e organizzatore di tanti raduni di vecchie glorie), Mino Pizzolla (attaccante), Raffaele Pierini (mister), Pino Marasco (Portiere) ed Eugenio Marra (presidente). 

Non resta che aspettare il fischio di inizio di questa nuova avventura. Va precisato che le partite in casa verranno disputate nel campo  sportivo di Squnzano, essendo quello di San Pietro inagibile. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Attualità

    Donne e politica: "Un mondo ancora pieno di pregiudizi"

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento