menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I ragazzi del Circolo vela Brindisi si mettono in mostra a Santo Spirito

Il presidente Fabrizio Maltinti: "Brindisi-Corfù, preparativi in uno stadio avanzato. Registrate già oltre 30 imbarcazioni iscritte"

BRINDISI - Nonostante le normative per contrastare la pandemia che, in Puglia, hanno bloccato gli allenamenti delle scuole vela e dei centri velici, consentendo i soli allenamenti per gli atleti "agonisti", le regate zonali e nazionali continuano. Nello scorso weekend, in particolare, ospitata dal circolo nautico "Il Maestrale" di Bari Santo Spirito, si è svolta la terza tappa del campionato zonale Laser, alla quale hanno partecipato anche atleti del Circolo della Vela Brindisi.

Spiega Fabrizio Maltinti, presidente del Circolo della Vela Brindisi: "I nostri ragazzi Aisha Lofino, Gianmarco Pinto e Giorgio Elia, animati dal consueto entusiasmo e voglia di ben figurare, hanno ottenuto buoni piazzamenti nella classe radial, mentre nella classe 4,70, la nostra atleta Sofia Russo, nonostante fosse alla sua seconda regata in assoluto, ha conquistato un prestigioso secondo posto tra gli 'under 16'. Una bella soddisfazione per la ragazza e per l'istruttore federale Mauro De Felice che con professionalità, passione e abnegazione, segue e forma i nostri atleti".

Prosegue Maltinti: "Colgo anche l'occasione per ringraziare i genitori di tutti i nostri ragazzi che, con identico entusiasmo e passione, continuano a sostenere le attività del nostro circolo. Adesso continuano gli allenamenti in vista delle selezioni nazionali Laser, che si terranno a Gallipoli l'1 e 2 maggio prossimo e, soprattutto, di una delle quattro prove del campionato italiano Laser, programmata a Marina di Campo, Isola d'Elba, per il14, 15 e 16 maggio prossimi".

Ma non solo le derive, infatti, da giovedì a domenica, nelle acque antistanti Bari e Polignano, si è svolta la terza edizione della regata "Coppa dei campioni" per barche d'altura, alla quale hanno partecipato, su diverse imbarcazioni, anche atleti e iscritti del Circolo della Vela Brindisi. In particolare: Andrea Labia, Andrea Palminteri e Mario Gnoni, su Talitha: prima classificata nella classe "Gran Crociera"; Davide De Vito, su Aria: terza classificata nella classe "Crociera-regata-classe B"; e Salvatore Saponaro su Grande Cesare: quarta classificata, sempre nella classe "Crociera-regata-classe B".

Chiosa il presidente Maltinti: "Tutto questo mentre i circoli come il nostro, continuano a preparare la stagione, sperando in un miglioramento della situazione epidemiologica che ci consenta di ripartire con la scuola vela per tutte le età e, soprattutto, di poter portare a compimento con successo la 35esima edizione della regata internazionale Brindisi-Corfù, calendarizzata dalla Federazione Italiana Vele e dal Coni per il 13 giugno prossimo, i cui preparativi sono in uno stadio avanzato e che registra già oltre 30 imbarcazioni iscritte".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento