Rissa in campo: denunciati 8 calciatori

CISTERNINO – E' di otto denunce per rissa il risultato di un'accurata attività investigativa compiuta dai carabinieri di Cisternino in seguito a una rissa scoppiata in campo.

Lo stadio Mediterraneo di Cisternino (repertorio)

CISTERNINO – E' di otto denunce per rissa il risultato di un'accurata attività investigativa compiuta dai carabinieri di Cisternino in seguito a una rissa scoppiata in campo durante l'incontro di calcio del 3 novembre scorso Cisternino-Real Sannicandro, valevole per il campionato di seconda categoria, sesta giornata  dove un atleta rimase ferito riportando una prognosi di 25 giorni, l'ala Roberto Corallo della squadra di casa. Nella relazione per il pm sono finiti alcuni calciatori delle due squadre: oltre al calciatore ferito, anche A.S., 24enne, G.M., 29enne, V.S., 28enne, tutti di Monopoli, G.P., 27enne di Bari, C.R., 22enne di Sannicandro di Bari, P.C., 26enne di Fasano e un minore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Bimba nata morta all’ospedale Perrino”: denuncia dei genitori

  • Una domenica con la bomba: quasi tutta Brindisi evacuata

  • Malore alla guida: autista accosta e poi si accascia, in salvo gli studenti

  • Maltempo: scuole chiuse a Brindisi a in altri Comuni della provincia

  • Incidenti: le vittime e le strade più pericolose del Brindisino

  • Forti raffiche di vento: alberi sradicati, interventi in provincia

Torna su
BrindisiReport è in caricamento