Rissa in campo: denunciati 8 calciatori

CISTERNINO – E' di otto denunce per rissa il risultato di un'accurata attività investigativa compiuta dai carabinieri di Cisternino in seguito a una rissa scoppiata in campo.

Lo stadio Mediterraneo di Cisternino (repertorio)

CISTERNINO – E' di otto denunce per rissa il risultato di un'accurata attività investigativa compiuta dai carabinieri di Cisternino in seguito a una rissa scoppiata in campo durante l'incontro di calcio del 3 novembre scorso Cisternino-Real Sannicandro, valevole per il campionato di seconda categoria, sesta giornata  dove un atleta rimase ferito riportando una prognosi di 25 giorni, l'ala Roberto Corallo della squadra di casa. Nella relazione per il pm sono finiti alcuni calciatori delle due squadre: oltre al calciatore ferito, anche A.S., 24enne, G.M., 29enne, V.S., 28enne, tutti di Monopoli, G.P., 27enne di Bari, C.R., 22enne di Sannicandro di Bari, P.C., 26enne di Fasano e un minore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brindisi-Taranto: attivato controllo giornaliero con Autovelox

  • Muore schiacciato da un trattore: tragedia nelle campagne

  • Doppio inseguimento e lancio di chiodi dopo assalto a bancomat

  • Quanto costa una casa a Brindisi quartiere per quartiere

  • Bollo auto e Documento unico di circolazione, le novità 2020

  • Operaio investito: un collega insegue auto pirata e la blocca

Torna su
BrindisiReport è in caricamento