Taekwondo, interregionali al PalaFlorio: incetta di medaglie per le Fiamme Oro

Due ori, un argento e tre bronzi per la sezione giovanile di Brindisi. Ennesimo successo per Mattia Martina, che punta al ritorno in nazionale e spera in uno sponsor

BRINDISI – La sezione giovanile della Fiamme Oro di Brindisi diretta dal maestro Massimiliano Martina porta a casa ben sei medaglie (due ori un argento e tre bronzi) in occasione dei campionati interregionali di taekwondo che sabato 29 febbraio e domenica 1 marzo si sono svolti al PalaFlorio di Bari.

Il campione in erba Mattia Martina (categoria senior), tanto per cambiare, sale sul gradino più alto del podio, esprimendo un perfetto mix di tecnica, grinta e carattere, combinato a una grande capacità di gestire l’incontro. Martina si è aggiudicato sia la semifinale che la finale per ko. In questo modo ha bissato la medaglia d’oro conquistata la scorsa settimana in occasione del torneo Interregionale di Calabria, dimostrando di avere tutte le carte in tavola per un ritorno in nazionale.

Mattia Martina-7

La carriera del giovane atleta adesso è vicino a un momento di svolta. Per un cambio di passo che lo proietti anche verso scenari internazionali, servirà, necessariamente, il supporto di uno sponsor. Sarebbe un peccato negare a Mattia la possibilità di esprimere anche all’estero il suo talento, migliorando ulteriormente il suo percorso di crescita.

Una medaglia d’oro arriva anche da Maria Shakira dell’Anno (senior), che dopo un periodo altalenante ha tirato fuori il meglio del suo repertorio, vincendo con merito la finale. La medaglia d’argento è andata a Samuele Lapertosa (senior), che dopo aver vinto il promo incontro al golden point, ha perso la finale di un solo punto, confermando di avere le carte in regola per primeggiare nella sua categoria.

Bronzo, nella categoria junior, per Giorgia Marolo, Desiree Cofano e Christian Fiaccone. Le prima due hanno perso di un soffio la semifinale. Tetao e Flores, pur non avendo conquistato medaglie, hanno disputato due ottimi incontri. Complessivamente, dunque, le Fiamme Oro di Brindisi hanno portato a Bari otto atleti.

L’organizzazione dell’evento non è stato semplice, se si considera che alcune società, bloccate nelle zone sottoposte a misure di prevenzione nell’ambito del coronavirus, hanno dovuto rinunciare alla kermesse.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova vita per le auto rubate: arrestate dodici persone

  • Hai un geco in casa e vuoi liberartene? Ecco le soluzioni

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Altri sei contagi e due morti nel Brindisino. Dati in calo nel resto della Puglia

  • Su 9 nuovi casi in Puglia, sette sono della provincia di Brindisi

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento