Sport

Taekwondo, campionato interregionale: nuovo trionfo per Mattia Martina

Il giovane atleta dell'Asd Pantere Nere ha conquistato la medaglia d'oro a Reggio Calabria, superando in scioltezza i suoi avversari. Buona prova anche di Riccardo Sabatelli, al rientro dopo un lungo infortunio

BRINDISI – Non si ferma più l’Asd Pantere Nere. La società brindisina di taekwondo ha portato a casa un’altra medaglia d’oro con la punta di diamante, Mattia Martina (+ 78 chilogrammi), in occasione del campionato interregionale di taekwondo che si è svolto domenica (15 aprile) a Reggio Calabria. Il plurimedagliato atleta brindisino, seguito dal papà-allenatore Massimiliano Martina, ha dato ancora una volta prova di un talento fuori dal comune, abbinato a un carattere da guerriero.

In semifinale, Mattia ha avuto la meglio su Mario Capodiferro di Taranto, più alto di lui di 15 centimetri. La finale con Marco Marinaro non ha avuto storia. Martina si è infatti imposto per 24 a 6, aggiungendo un ulteriore trionfo a una bacheca già impreziosita dal trionfo nell’Insubria Cup dello scorso febbraio, dalla Torino Cup conquistata nel novembre 2017, dal titolo di campione d’Italia cadetti portato a casa nel 2016 e da altri piazzamenti in competizioni di grande prestigio.

A Reggio Calabria ha brillato anche Riccardo Sabatelli, atleta dell’Asd Pantere nere al rientro sul quadrato dopo circa due anni di assenza a causa di un grave infortunio. Sabatelli è stato superato da Simone Fiesta ai quarti di finale, ma il tecnico Massimiliano Martina è estremamente soddisfatto per la sua prestazione.

Archiviato anche questo torneo, le pantere nere già da oggi  (16 aprile) torneranno ad allenarsi a testa bassa presso la palestra della scuola media Salvemini, per preparare, con la tenacia di sempre, il torneo internazionale Daedo in programma al PalaPentassuglia il 12 e 13 maggio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taekwondo, campionato interregionale: nuovo trionfo per Mattia Martina

BrindisiReport è in caricamento