Sport

Taekwondo, inarrestabili Pantere Nere: due ori per le esordienti Giorgia e Maria Pia

Giorgia Martina (categoria – 41 chilogrammi) e Maria Pia Pietrantonio (categoria – 41 chilogrammi) si sono imposte nei campionati interregionali che si sono svolti sabato al PalaFlorio di Bari

BRINDISI – L’Asd Pantere Nere di Brindisi continua a mietere successi. La società brindisina, attiva da meno di un anno, ieri (sabato 7 aprile) ha conquistato altre due medaglie d’oro al Palaflorio di Bari, con le esordienti Giorgia Martina (categoria – 41 chilogrammi) e Maria Pia Pietrantonio (categoria – 41 chilogrammi). 

Le piccoli atlete, accompagnate dal tecnico Massimiliano Martina, hanno superato brillantemente il loro primo banco di prova in un torneo interregionale, mettendo a frutto gli allenamenti sostenuti presso la palestra della scuola media Salvemini.

Giorgia si è imposta per 36-2 in una gara che non ha mai avuto storia. Di grande spessore anche il combattimento di Maria Pia Pietrantonio. Entrambe sembrano decise a ripercorrere le orme della punta di diamante delle Pantere Nere, Mattia Martina (fratello di Giorgia e cugino di Maria Pia), atleta che a 15 anni può già vantare una bacheca ricca di medaglie. 

Massimiliano Martina e la presidente del sodalizio, Sabrina Orlando, non possono che esprime orgoglio per le grandi soddisfazioni che stanno arrivando dai loro ragazzi, in uno sport estremamente competitivo come il taekwondo. Il cuore, l’umiltà e lo spirito di sacrificio sono le chiavi del successo di una società che sta facendo breccia nell’arte marziale, guadagnandosi il rispetto e la stima degli addetti ai lavori. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taekwondo, inarrestabili Pantere Nere: due ori per le esordienti Giorgia e Maria Pia

BrindisiReport è in caricamento